Conosciuto come uno dei più grandi sceneggiatori di action movie, il regista Shane Black porta su grande schermo The Nice Guys, film che è una vera propria ode all’antica tradizione del buddy movie.

Dopo essere passato al Festival di Cannes il film arriva nelle sale italiane il 1 giugno. La trama della pellicola vede l’incontro di due personaggi che non potrebbero essere più diversi, come da tradizione delle strane coppie dei polizieschi.

Russell Crowe veste i panni di Jackson Healy, un uomo violento ma non troppo sveglio, detective decisamente sui generis che generalmente fa il picchiatore professionista; Ryan Gosling è invece Holland March, uno scaltro detective poco avvezzo all’uso delle armi m dotato di una certa intelligenza investigativa.

I due si incontrano in circostanze ben poco piacevoli – Jackson rompe un braccio a Holland, ma poi i due devono collaborare per risolvere un caso dalle inaspettate ramificazioni: la scomparsa di una ragazza, Amelia, figlia di un’impiegata al Ministero della Giustizia, porterà i due a occuparsi anche di un omicidio di una star dell’industria del porno della Los Angeles degli anni ’70 (epoca in cui è ambientato The Nice Guys).

Nel cast del film – qui la nostra anteprima – anche il premio Oscar Kim Basinger, Matt Bomer e Margaret Qualley.

Nella prima delle due nuove clip, “Lo sai che c’è uno specchio, vero?” assistiamo al secondo incontro tra i due protagonisti, con il personaggio di Gosling comprensibilmente diffidente e pronto a far fuoco sul picchiatore, che lo scova proprio mentre è in bagno.

Nella seconda, “Pesti la gente e ti fai pagare” la figlioletta di Gosling pare molto impressionata dall’abilità con cui Crowe riesce a far male alla gente, e vorrebbe ingaggiarlo per sistemare una sua amica.