Qualche giorno fa a Roma si è tenuto l’incontro con i giornalisti per il lancio della terza serie della fiction televisiva di successo Tutti pazzi x amore 3, a cui ha presieduto Laura Muscardin (la serie ha cambiato la regia per tre volte e la Muscardin arriva dopo Riccardo Donna e Riccardo Milani) in rappresentanza di gran parte del cast artistico e di quello tecnico.

Le novità di quest’anno riguardano soprattutto le nuove entrate del cast da parte della giovane Martina Stella, che vestirà i panni di Elisa, nuova collaboratrice per la rivista di grafica dove lavora Laura, la protagonista interpretata da Antonia Liskova, e l’amatissimo Ricky Memphis.

Dei ruoli secondari sono invece stati affidati a Lucrezia Lante della Rovere e ad Anita Caprioli, ma la qualità della commedia dipende soprattutto dalle rodatissime Piera degli Esposti e Carlotta Natoli.

L’incipit della seconda serie era la morte del personaggio di Neri Marcorè proprio nella sua prima puntata, ma l’anno delle riprese della terza serie è stato segnato da un evento luttuoso ben più grave con la scomparsa del produttore capo della Publispei, Carlo Bixio, al quale si devono, tra gli altri, i successi de Un medico in famiglia e I Cesaroni.

Nonostante il profondo turbamento celato nel cuore di tutti i lavoratori della fiction – ma soprattutto in alcuni attori per cui la figura di Bixio è stata considerata quasi una guida paterna (si pensi agli interpreti del medico in famiglia giunto alla settima edizione e perciò in lavorazione da oltre dieci anni, del cui cast molti attori hanno fatto parte sin da piccoli) – gli attori insieme a tutti i reparti della troupe, capeggiati dalla regista, hanno mostrato di essere molto uniti, grazie alla collaborazione che va avanti ormai da qualche anno, portando avanti la storia della famiglia Giorgi-Del Fiore.