C’è grande attesa per una delle release più “calde dell’anno”: Alla ricerca di Nemo rimasterizzato in 3Darriva in Italia nelle sale il prossimo giovedì 25 ottobre 2012. Intanto negli Stati Uniti, dove è già uscito lo scorso venerdì, il pesce pagliaccio creato da Disney Pixar è già in cima alle classifiche, guadagnando in soli tre giorni la seconda posizione con ben 17.504.000 dollari di incasso ai botteghini. Il box office, si sa, non sbaglia mai. Soprattutto in America.

Alla ricerca di Nemo 3D è uno dei film più attesi di questo autunno, sia dai più grandi che dai più piccini, anche in virtù del riconoscimento ottenuto nel 2004: il film ha infatti vinto il premio di miglior lungometraggio di animazione

Ripercorriamo alcune tappe fondamentali di questo Kolossal firmato a metà da Disney e Pixar.

Dopo aver vinto il Premio Oscar, Nemo torna infatti nelle sale in una splendida versione tridimensionale, così da permetterci di osservare ancora meglio i piccoli particolari e la bellezza del mondo marino.

Ma la versione 3D consentirà soprattutto andare alla caccia dei personaggi Pixar disseminati nel film, come Mike di Monsters & Co, che verso la fine dei titoli di coda nuota sullo sfondo, o il camioncino del Pizza Planet di Toy Story.

Il mondo dei giocattoli passa dunque durante la fuga dei pesci dall’acquario. Ma anche riferimenti alle altre pellicole della Pixar come Gli Incredibili o Cars.

In pentola pare che stia bollendo qualcosa di grosso: pare che infatti la Pixar stia lavorando ad un sequel delle avventure del piccolo Nemo!