La leggenda del rock Neil Young nella primavera-estate 2016 attraverserà l’ Europa con il suo Rebel Content Tour, che toccherà anche l’ Italia con 4 imperdibili date.

Dopo essersi esibito in Scozia, Irlanda, Inghilterra, Belgio e Paesi Bassi, il cantautore e chitarrista canadese approderà  quindi nel Belpaese il 13 luglio 2016, per esibirsi all’ Anfiteatro Camerini di Piazzola Sul Brenta, Padova (quarto nome dopo Queen, Elton John e Simply Red). Venerdì 15 luglio sarà poi la volta di Roma, dove animerà il Teatro delle Terme di Caracalla; mentre sabato 16 luglio ad acclamarlo sarà la città di Lucca, nell’ ambito del Lucca Summer Festival, che dopo i Simply Red conferma così un altro artista di fama mondiale. Prima di lasciare l’ Italia, Neil Young farà infine tappa a Milano, il 18 luglio, dove la location è ancora però da definirsi.

Durante il tour, l’ artista canadese non si farà questa volta accompagnare dai fedeli Crazy Horse, bensì dai  Promise of The Real, band di Lukas Nelson (figlio del più famoso Willie Nelson), in cui militano Anthony Logerfo, Corey McCormick e Tato Helgor, musicisti con cui ha realizzato l’ ultimo disco, il dissacrante “Monsanto Years“, 36° in studio di una lunga carriera, pubblicato lo scorso giugno. (Questa la tracklist di Monsanto Years: A New Day for Love; Wolf Moon; People Want to Hear About Love; Big Box; A Rock Star Bucks a Coffee Shop; Workin’ Man; Rules of Change; Monsanto Years; If I Don’t Know).

Secondo le prime indiscrezioni, la scaletta varierà di città in città e sarà composta da un set acustico e uno elettrico. Il cantautore di Toronto potrebbe eseguire live, oltre che i brani del nuovo album, anche pezzi storici come Alabama, After the Gold Rush, Human Highway, My My, Hey Hey (Out of the Blue) e Harvest Moon.

I biglietti per assistere ai concerti italiani di Neil Young saranno in vendita a breve.