Abbiamo visto reality di ogni tipo: su un’isola deserta, in una fattoria, in un ristorante, in paesi esotici e così via. Ambienti poco conosciuti ai più e che attirano l’attenzione di un pubblico curioso di scoprire cosa accade in ambienti tanto diversi da quelli solitamente frequentati. Quante volte ci siamo chiesti, ad esempio, cosa accade in una banca? Vi ci entriamo più o meno spesso, ma non sappiamo davvero quali sono le dinamiche interne a questi uffici percepiti spesso come “terra straniera”. “Nei tuoi panni” è il reality on-line organizzato da Findomestic aperto ai propri clienti per far vivere un’esperienza a porte aperte, trasparente, vissuta da e con persone autentiche.

Dopo una selezione avvenuta sul web, Findomestic ha scelto sei candidati provenienti da tutta Italia, con professioni ed esperienze molto diverse tra loro. Affiancati da consulenti aziendali i protagonisti si sono cimentati nella creazione di nuove proposte commerciali e hanno vissuto le emozioni e le difficoltà di chi ha relazione con i clienti ogni giorno, sia nella fase di richiesta che in quella più delicata del post vendita.

Mettersi nei panni di qualcuno per noi di Findomestic non è solo un modo di dire, – spiega Lorenza Ciacci, direttore Marca Comunicazione e Pubblicità di Findomestic Banca – è un modo di vivere e di lavorare. Perché prima di tutto siamo persone, proprio come i nostri clienti, con le loro stesse aspirazioni, emozioni, timori”.

I clienti si sono sfidati puntata dopo puntata attraverso prove sempre diverse, vivendo con passione ed entusiasmo ogni nuova sfida e hanno scoperto che dietro le singole offerte e i singoli prodotti ci sono persone che lavorano ogni giorno con passione per aiutarne altre a scegliere per il meglio.

Il percorso è stato documentato passo dopo passo da una troupe che ne ha ricavato una serie di 8 puntate visibile on-line sul sito dedicato. Sul sito sono visibili anche altri contenuti come i “confessionali” dei clienti, i casting ed il backstage. Il reality è stato realizzato da TBWAItalia, agenzia di comunicazione di Findomestic, insieme a Shootin’Gun, content factory del Gruppo TBWAItalia.

Publiredazionale in collaborazione con Findomestic