Chiedereste mai alla vostra compagnia assicurativa di garantirvi contro un rapimento alieno? Oppure assicurereste mai le orecchie del vostro cane? Forse no, resta il fatto che la storia dei prodotti assicurativi è costellata di stranezze: a partire dal XIV, quando se ne trovano le prime testimonianze, si sono prestati alle richieste più insolite.

Proprio con i prodotti assicurativi si sono confrontati i protagonisti di Nei tuoi panni di Findomestic, il primo reality show ambientato in una banca in cui sei concorrenti, provenienti da tutta Italia e con esperienze lavorative e di vita totalmente diverse, si sfidano nella creazione di nuove proposte commerciali vivendo le difficoltà e le emozioni di chi, come i consulenti Findomestic che li seguono durante ogni fase del gioco, tutti i giorni cerca di soddisfare al meglio le esigenze dei clienti.

Infatti nella prima prova della sesta puntata, in onda da martedì 14 maggio sul sito www.neituoipanni.findomestic.it, i concorrenti – guidati da Antonella Cecchino e suddivisi in coppie – hanno dovuto individuare tra sei comparse i tre titolari delle nuove proposte assicurative Findomestic Progetto Protetto Famiglia, che protegge dai danni causati involontariamente da un familiare, Progetto Protetto Persona, che affianca l’assicurato negli imprevisti della vita, e Progetto Protetto Casa che mette al riparo la casa da danni materiali.

Ti piace stare all’aria aperta? Sei una persona creativa? Ami la vita di coppia? Ti piace avere ospiti? Ti piacciono i motori? Ti piace cucinare? Come in un vero e proprio gioco da tavola, queste le domande che i concorrenti hanno posto ai sei attori per capire quale prodotto assicurativo rappresentassero: ogni persona ha infatti esigenze diverse di cui le tre proposte Findomestic tengono conto.

A vincere, come già nella scorsa puntata, Maurizio, stavolta in coppia con Antonella Mencherini: 47 anni, due figli, impiegata in una azienda di importazioni, ama la musica, lo shopping, stare con le amiche e…Parigi!

Ma Antonella si è distinta anche nella seconda prova della puntata: in coppia con Antonella Paolini, ha dovuto dimostrare di saper spendere in modo responsabile sfruttando Carta Nova, la nuova carta di credito Findomestic che permette al cliente di decidere se pagare in una soluzione unica o a rate a seconda della propria disponibilità e di cambiare l’importo della rata in caso di necessità.

Leonardo.it l’ha intervistata in esclusiva; ecco cosa ci ha raccontato.

D: Siamo arrivati alla sesta puntata di “Nei tuoi panni”: cosa hai imparato sulla figura del consulente finanziario?

R: I consulenti che ci hanno affiancato durante questa bellissima esperienza ci hanno fatto  capire quanto impegno ci sia da parte loro nel riuscire ad entrare in sintonia con  le esigenze del cliente provando ad assecondarle con offerte competitive e vantaggiose, ma anche fornendo un’assistenza continua anche nel post-vendita. Attraverso questo percorso fatto di prove sulle varie possibilità di finanziamento, il consulente ci ha fornito la stessa totale disponibilità solitamente prestata al cliente.

D: Avete affrontato le ultime prove in coppia: come è andata?

R: Direi benissimo, ho dato molto spazio ai miei “colleghi” cercando di esporre il mio punto di vista senza prevaricare e, in alcuni casi, si è rivelata una scelta vincente. E’ stata una  buona opportunità  di confronto, dalla quale sono scaturite delle buone idee.

D: Antonella, durante la prima prova tu e Maurizio vi siete confrontati con Progetto Protetto Famiglia, Progetto Protetto Persona, Progetto Protetto Casa. Quali credi siano le caratteristiche vincenti di un buon prodotto assicurativo?

R: Sulla base di quanto appreso durante l’introduzione e le prove, sono giunta alla conclusione che un buon prodotto assicurativo deve necessariamente rispondere alle esigenze personali di protezione. Infatti, anche durante la sfida abbiamo usato un  criterio di abbinamento basato sulla situazione personale della figura proposta prendendo in considerazione le varie caratteristiche sociali, anagrafiche, fisiche ecc… del soggetto.

D: Nella seconda prova, dedicata a Carta Nova, hai dovuto decidere se sostenere alcune spese in una soluzione unica o rateizzarle: che criteri hai seguito nella scelta?

R: Nella seconda prova ero in coppia con Antonella Paoletti, ci siamo subito trovate d’accordo sulle risposte da dare. Il nostro criterio  è  stato quello di rateizzare gli importi maggiori, affinché non avessero un impatto economico troppo pesante sul bilancio familiare. La prova  ha evidenziato le potenzialità della “carta nova”, ossia il rimborso mensile o rimborso rateizzato.

La sttima puntata sarà online da martedì 21 maggio: aspettando la finalissima del 28 maggio, potete commentare gli episodi di Nei tuoi panni sulla pagina Facebook di Findomestic Banca.

 

Publiredazionale