Il menù televisivo, per le feste natalizie, non è fatto solo di cartoni animati e serie, ma anche di film tv e fiction per tutti i gusti. Questo vuol dire che non mancheranno le occasioni per stare davanti alla tv tutti insieme, ma anche per ritagliarsi delle visioni in solitaria. Tra leggerezza, comicità e anche un pizzico di serietà, ecco quello che secondo noi non dovreste perdervi.

“A caccia di Babbo Natale” (Super!). Un bel film tv pensato per i ragazzi è “A caccia di Babbo Natale”. Protagonisti Alex, Zoey, Elizabeth e Richard, che diventano delle super-spie (dotati di videocamera e occhiali a infrarossi) con una missione ben precisa: scoprire se Babbo Natale esiste veramente.
Giovedì 24 dicembre, in prima serata.

“Pietrelcina come Betlemme, il presepe di Padre Pio” (Raiuno). C’è poi una docu-fiction diretta da Francesco Testi sulla storia della Natività raccontata nel borgo antico di Pietralcina. Il titolo è “Pietrelcina come Betlemme, il presepe di Padre Pio” vede nel cast
Michele Placido, Francesco Testi, Giulia Rebel, Isa Danieli, Claudia Ruffo, Enzo Palumbo, Danilo Burgia, Ludovico Abbagnale e frate Alessandro.
Venerdì 25 dicembre, alle ore 15.10.

“Moby Dick” (laeffe). Torna il mito di “Moby Dick” in questa miniserie ispirata all’omonimo romanzo di Herman Melville del 1851, che (in due puntate) racconta l’avventurosa e al tempo stesso oscura vicenda del capitano Achab che si mise sulle tracce della celebre balena bianca. Nel cast William Hurt e Ethan Hawke, per la regia di Mike Barker.
Sabato 26 dicembre e domenica 27 dicembre, alle ore 21.05.

“Il paradiso delle signore” (Raiuno). Continua anche durante le festività natalizie “Il paradiso delle signore”, la fiction che sta appassionando sempre di più il pubblico. Diretta da Monica Vullo e ispirata all’omonimo romanzo di Emile Zola, che racconta la storia della giovane Teresa che lascia la Sicilia per trasferirsi a Milano e lavorare nel settore dell’abbigliamento. Nel cast Giusy Buscemi, Giuseppe Zeno, Alessandro Tersigni e Christiane Filangieri.
Il mercoledì, in prima serata.

“87 ore – Gli ultimi giorni di Francesco Mastrogiovanni” (Raitre). L’euforia delle feste non ci deve far perdere il contatto con la realtà, anche quella più dura. Per questo vi consigliamo la visione di “87 ore – Gli ultimi giorni di Francesco Mastrogiovanni”, documentario di Costanza Quatriglio che racconta gli ultimi giorni di un maestro elementare di Castelnuovo Cilento, legato a un letto di contenzione e ripreso da nove videocamere di sorveglianza poste nel reparto psichiatrico dell’ospedale di Vallo della Lucania. Uno spinoso caso di violazione dei diritti umani. Lunedì 28 dicembre, in seconda serata.