La Ecosse Film ha annunciato in questi giorni che sono iniziate le riprese per il film che racconterà la vita di Lady Diana, la principessa del Galles, moglie di Carlo d’Inghilterra, scomparsa in un tragico incidente il  agosto del 1997.

Ad interpretare il ruolo della principessa, icono di un’intera epoca, sarà l’attrice inglese Naomi Watts.

Il titolo provvisorio della pellicola è “Caught in Flight” ma, molto probabilmente, il titolo potrà essere trasformato nel più semplice ed espressivo “Diana”. A dirigere Naomi Watts e gli altri interpreti della pellicola, tra cui troviamo Naveen Andrews, Douglas Hodge e Juliet Stevenson, sarà il regista Oliver Hirschbiegel, candidato all’Oscar per “La Caduta”.

Le riprese del film dureranno nove settimane e saranno effettuate nei diversi luoghi in cui la Principessa Diana ha passato gli ultimi anni della sua vita, dopo la separazione dal marito Carlo. Tra le locations conosciute ci saranno Londra, il sud dell’Inghilterra, la Croazia e il Mozambico.

Si tratta di un film importante che ripercorrerà la vita di Diana nel periodo che va dalla separazione dal marito fino alla sua morte, ripercorrendo le tappe che hanno trasformato una donna assoggettata agli stereotipi della vita di corte ad essere una delle donne più coraggiose e amate del nostro secolo.