Spesso Nancy Brilli è accusata di far ricorso in maniera eccessiva a ritocchi estetici, ritrovandosi tra l’altro ad avere una relazione con Roy De Vita, chirurgo plastico di professione. Stanca dei commenti al vetriolo che periodicamente le piombano addosso, l’attrice una volta per tutte ha voluto fare chiarezza sull’argomento attraverso un lungo post sulla sua pagina Facebook.

La Brilli, rivolgendosi a chi continua a criticarla, precisa che è stata sottoposta a numerosi interventi quasi tutti collegati al tumore all’ovaio di cui soffriva:

“Per chi commenta causticamente sul fatto che sarei di plastica. Una volta per tutte, così vi mettete l’anima in pace: legamenti del gin dx ricostruito in materiale plastico; addome ricucito per ben 8 operazioni all’apparato riproduttivo conseguentemente al tumore all’ovaio, all’asportazione di utero, altro ovaio e tube; operazione al seno per un’infiammazione in corso dipendente dalla patologia di cui sopra”.

Nessun intervento di chirurgia plastica, ma solo operazioni dovuti al brutto male che ha sconfitto. L’attrice, per chiarire ulteriormente la sua condizione, ha sottolineato che spesso può apparire esteticamente diversa, ma per ben altri motivi:

La faccia è la mia, occhi orientali( ascendenze ucraine) e labbra. A volte più trucco, a volte meno. A volte distruzione da stanchezza post spettacolo, in genere esibita molto poco generosamente con foto fatte alle tre di mattina. Spesso extension di tutti i tipi, ho capelli ingestibili con l’umidità”.