Nabilla Benattia è la donna più cercata e cliccata di Francia. Guardando le sue foto diventa quasi inutile spiegare il perché. Questa esuberante ragazza francese, nel cui sangue scorrono anche origini algerine e italiane, è diventata molto nota nel suo Paese dopo aver preso parte ad alcuni reality.

Nabilla entra a far parte del mondo dello spettacolo quando è ancora molto giovane: a 14 anni viene scoperta da un’agenzia di moda e inizia la sua carriera di modella. La sua è una carriera comune, come quella di tante altre, e il successo arriva solo qualche anno più tardi, quando decide di fare qualche ritocco al su corpo (il seno e le labbra soprattutto). Viene dunque eletta Miss Salone Internazionale dell’automobile di Ginevra e questo titolo le spalanca le porte per il primo di numerosi reality (L’Amore è cieco). I francesi sono pazzi di lei, adorano il suo carattere esuberante e la sua voglia di provocare.

Nel passato di Nabilla anche un episodio poco gratificante: nel 2009 è stata condannata a sei mesi di reclusione (ma ne ha scontato solo uno) per aver partecipato ad una truffa insieme ad altri tre uomini dello Zaire. Il ruolo di Nabilla sarebbe stato quello di essersi prestata per l’apertura di alcuni conti bancari usando un passaporto falso.

(photo credit: @nabillaofficiel Instagram; @NabillaBSource Twitter)