Perdita dolorosa per Laura Pausini. Pochi giorni fa è scomparso Ezio Neri, conosciuto da tutti a Bologna come Napoleone. L’uomo era il proprietario di uno dei locali più noti della città, situato in Via Arno, dove era solito ospitare grandi musicisti di cui era diventato anche amico tra cui Ron, Luca Carboni, Vasco Rossi, Barbarossa e Lucio Dalla.

Laura Pausini per la prima volta lavorò proprio in quel locale, quando aveva ancora otto anni e si esibiva con il padre. Proprio Napoleone, al compimento del sedicesimo compleanno dell’artista, le chiese di esibirsi da solista e da lì partì la sua carriera da cantante, così come ha raccontato sul suo profilo Facebook:

“Le foto che vedete qui ritraggono Ezio Neri, detto Napoleone, il mio primo datore di lavoro. Avevo solo 8 anni quando ho cantato la mia prima canzone al fianco di mio padre nel suo famoso ristorante bolognese. Poi a 12 anni ho iniziato a cantare ogni sabato e domenica perché lui stesso mi chiedeva di non mancare. A soli 16 anni mi propose di cantare da sola davanti ai suoi clienti per la serata del 31 dicembre. Mio babbo era occupato a cantare in un’altra città e Ezio gli disse: ‘Fabrizio, portami la Laura con le basi! È pronta! Fidati!‘ Io avevo paura e non volevo andare, ma mio babbo (grazie x sempre!) mi ha incoraggiata e mi ha preparata per affrontare la mia prima serata di piano bar da sola al mitico ristorante Napoleone in Via Arno a Bologna. Lì,grazie a lui ho cantato davanti a grandi artisti che venivano dopo i loro concerti a cenare. Uno dei quali era Lucio Dalla, che mi disse proprio nel ristorante di Ezio: ‘Ma cosa fai qui? Vai fuori e spacca il cxxx ai passeri!’ “

La Pausini, quindi, deve molto a Neri dal punto di vista professionale, ma non può non ricordarlo anche per il legame affettivo che aveva instaurato con lui, la sua famiglia e tutto il suo staff:

“Sono stata con la tua famiglia e i tuoi dipendenti per tanti anni, a fare i compiti prima che il ristorante aprisse, a mangiare con i camerieri prima che arrivassero i clienti. E tu hai sempre creduto in me essendo uno dei più grandi fan di mio padre Fabrizio. I pranzi che organizzavi a Natale x i senzatetto possono spiegare molto bene chi eri.. Chi Sei. Buon Viaggio Amico Mio e riposa in pace. Laura”.

Le foto che vedete qui ritraggono Ezio Neri, detto Napoleone, il mio primo datore di lavoro. Avevo solo 8 anni quando ho…

Posted by Laura Pausini on Sabato 1 agosto 2015