Grave lutto per la serie cult “Game of Thrones“. Katherine Chappell, l’editor addetta agli effetti speciali, è morta a soli ventinove anni per un gravissimo incidente. La ragazza, che era in visita al “Lion Park” di Johannesburg, nonostante i numerosi divieti ha peccato di eccessiva imprudenza subendo un’aggressione da parte di una leonessa.

Forse con troppo leggerezza la Chappell, infatti,  ha abbassato i finestrini dell’auto in cui viaggiava solo per fotografare meglio l’animale. A quel punto la leonessa, che inizialmente aveva appoggiato tranquillamente le zampe al finestrino, con uno scatto improvviso ha azzannato il collo della ragazza provocandole una morte istantaneaBen Govender, un turista che viaggiava con un mezzo dietro alla vettura di Katherine, si è trovato di fronte questa scena allucinante e, casualmente, ha fotografato proprio l’attimo prima dell’attacco della leonessa. L’uomo ha, così, descritto l’immagine agghiacciante che ha immortalato:

“Il Suv davanti al nostro si è fermato vicino ad una coppia di leoni, e guidatore e passeggero hanno abbassato il finestrino per fare delle foto: il leone non è sembrato molto interessato, e lì per lì neanche la leonessa si è mostrata infastidita. Poi, dopo essersi alzata molto lentamente, si è stirata e, senza nessun preavviso, ha messo le zampe sul finestrino dell’auto. All’inizio sembrava un bellissimo scatto, quello di un leone ‘affacciato’ al finestrino, il momento in cui un essere umano è faccia a faccia con uno dei più feroci animali della terra: ma nel giro di pochi secondi, abbiamo visto il conducente che si sporgeva sul sedile del passeggero e che prendeva a pugni la leonessa, ma questa era troppo potente. È stato tutto molto veloce ed è finito nel giro di un paio di minuti, tutto quello che abbiamo potuto fare è stato suonare il clacson per chiedere aiuto”.

Ad oggi la colpa della morte della ragazza è imputata anche alla lentezza dell’arrivo dei soccorsi medici, anche se, stando alle testimonianze, sicuramente Katherine dopo il morso non avrebbe comunque avuto scampo.