Agli Mtv Video Music Awards 2015 la grande regina è stata Taylor Swift. La popolare cantante americana si è infatti aggiudicata numerosi premi, tra cui quello per il miglior video dell’anno, eppure nel corso della serata c’è stato chi è riuscito a far parlare ancora più di lei.

La presentatrice dell’evento Miley Cyrus non è ovviamente passata inosservata. La controversa popstar in veste di conduttrice si è esibita in una notevole sfilata di look differenti, via via sempre più trasgressivi, ha lanciato qualche dichiarazione non proprio politically correct sulla marijuana ed è stata protagonista di una controversia con la rapper Nicki Minaj.

Nicki Minaj aveva aperto una polemica con Taylor Swift all’indomani dell’uscita delle nomination degli Mtv Video Music Awards, lamentandosi poiché la sua “Anaconda” non era stata nominata tra i migliori video dell’anno. Una discussione in cui si era poi inserita Miley Cyrus, che è stata attaccata ieri sera dalla Minaj mentre ritirava il premio di miglior video hip-hop dell’anno andato proprio ad “Anaconda”.

Oltre a uno scambio di battute al vetriolo tra le due, le parole destinate a far più discutere sono però quelle di un altro rapper, Kanye West, che ha addirittura annunciato la sua candidatura alle elezioni presidenziali del 2020.

Mentre ha ritirato il Michael Jackson Video Vanguard Award, in pratica l’equivalente di Mtv dell’Oscar alla carriera, Kanye West ha dichiarato l’intenzione di candidarsi come Presidente degli Stati Uniti non alle prossime elezioni del 2016, bensì a quelle del 2020. Resta però ora da capire se dicesse sul serio, oppure stesso solo scherzando.

Il Video Vanguard Award è stato consegnato a Kanye West da Taylor Swift, con i due che ormai hanno fatto pace dopo la clamorosa “protesta” del rapper nell’edizione degli Mtv VMA 2009 nei confronti di un premio andato alla Swift e che secondo lui avrebbe meritato maggiormente Beyoncé.

Se le parole di Kanye West sono quelle destinate a far discutere maggiormente, Taylor Swift è comunque stata la vera grande vincitrice della serata. Con “Bad Blood” ha infatti conquistato il premio di miglior video dell’anno, mentre con “Blank Space” si è aggiudicata i premi Best Female Video e Best Pop Video. Tra gli altri premiati vi sono poi stati Big Sean con Kanye West e John Legend, Mark Ronson con Bruno Mars, Fetty Wap, i 5 Seconds of Summer e i Fall Out Boy.