Mtv dice addio definitivamente alla piattaforma digitale terrestre. In principio il saluto al canale 8, oggi occupato da Tv8; oggi, invece l’addio al canale 67 che era occupato da Mtv Music e che da questo momento sarà a disposizione di VH1, altra emittente di proprietà di Viacom Italia.

Chi vorrà continuare a seguire Mtv, insomma, dovrà dotarsi di piattaforma Sky. Infatti, a partire da oggi, Mtv Music trasmetterà sul canale 708 di Sky. Chi ha soltanto il digitale terrestre potrà dunque virare su VH1, che a detta dei responsabili del canale, Luca De Gennaro su tutti, sarà dedicato ai successi musicali del presente ma anche a quelli del passato. In programma anche futuri eventi speciali al centro dei quali vi saranno artisti come David Bowie, Prince, Skunk Anansie e moltissimi altri.

VH1, che sostituisce Mtv Music sul digitale terrestre, avrà un repertorio di videoclip che spazieranno fra tutti i generi musicali, sia italiani sia internazionali. Spazio sarà dedicato anche ai grandi eventi live e alle ricorrenze, come i compleanni degli artisti più famosi. La messa in onda di VH1 è partita questa mattina alle ore 6: il debutto è stato segnato dal video Born to run di Bruce Springsteen (attualmente in Italia per una serie di concerti).

Rispetto a Mtv Music, VH1 si presenta senz’altro come un canale più adulto, il cui target di pubblico non è principalmente quello degli adolescenti. Una scelta, quest’ultima, che potrebbe essere anche dettata dal fatto che il pubblico teen è ormai quasi del tutto proiettato sui social (come YouTube, piattaforma numero uno al mondo per la diffusione di contenuti video, anche musicali).