Dopo mesi di attesa sono finalmente andati in onda gli MTV Europe Music Awards, per il ventesimo anno consecutivo. Location d’eccezione l’SSE Hydro di Glasgow, dove si sono alternate le performance degli artisti più amati del momento, ma a fare gli onori di casa una prorompente Nicki Minaj che ovviamente si è fatta notare indossando gli abiti più disparati, da quelli più corti a quelli decisamente trasparenti, tutti mirati a mostrare le sue curve esplosive.

A rompere il ghiaccio Ariana Grande con un mash-up sulle note di “Problem” e “Break Free”, e proprio dopo quest’ultima non ha fatto neanche in tempo a scendere dal palco che arriva un premio: Alicia Keys e Emily Sande le consegnano il premio come Best Song proprio per la hit. Le cantanti lasciano poi spazio a Kiesza con la performance sulle note della celebre “Hideaway”, che a sua volta ha dato il cambio ai Royal Blood con “Figure it Out”. Dall’X Factor australiano al Galles: Red Foo in tanto di gonnella scozzese presenta la categoria Best Pop, consegnando il premio ai One Direction, già vincitori della categoria Biggest Fan. Dopo l’esibizione sulle note di “Boom Clap” di Charli XCX e un siparietto esilarante tra Nicki Minaj e Katy Perry – non presente alla serata perché impegnata con il Prismatic Tour in Australia – ecco che l’attrice Jena Malone (Hunger Games) e la supermodella Jourdan Dunn consegnano il premio Best Hip Hop proprio a Nicki Minaj. Qui viene poi lasciato spazio gli U2 con una straziante – e quasi interminabile – esibizione sulle note di “Every Breaking Wave” per poi passare la palla al premio per il Best Song With A Message, consegnato a Beyoncé per la hit “Pretty Hurts”.

Uno dei momenti più attesi della serata si è coronato con la performance di Nicki Minaj che ha incendiato il pubblico sulle note di “Starship” e “Anaconda”, stretta in una tutina in pizzo semi trasparente. È salita poi sul palco un’altra leggenda del rock, Slash, per consegnare il Best Icon Award a Ozzy Osbourne che, dopo un flashback sulla sua lunga carriera, è salito sul palco a ritirare il premio. Qui seguono tre importanti riconoscimenti: Best Male per Justin Bieber, Best Rock per i Linkin Park e Best Live ai One Direction, ovviamente tutti e tre non presenti durante la serata. Ed Sheeran scalda gli animi con la ballata “Thinking Out Loud”, per passare la palla al dj e produttore discografico Afrojack per annunciare il vincitore del Best Worldwide Act: tra questi in lista anche Alessandra Amoroso, ma neanche la forza dei directioners ha vinto contro i fan di Bibi Zho, che nella categoria ha rappresentato l’Asia. Dopo un tentativo – fallito – di Nicki Minaj per scattare un selfie – con tanto di photobomb – da far invidia a quello di Ellen Degeneres agli Oscar, viene consegnato a Katy Perry il premio per la categoria Best Look, per poi passare alla sexy esibizione di Enrique Iglesias sulle note di “I’m A Freak” e “Bailando”. Grande ritorno sul palco per il divo di Baywatch, David Hasselhoff, accompagnato dalle Bella Twins per annunciare il premio Best Female, vinto ancora una volta da Ariana Grande, per poi passare al premio Best New Act consegnato ai 5 Seconds Of Summer, il Best Alternative ai 30 Seconds To Mars e l’award come Best Video a Katy Perry per Dark Horse.

Alicia Keys regala un momento di “normalità” tornando sul palco con il suo pianoforte e il suo pancione cantando sulle note di “We Are Here”, per tornare poi a Nicki Minaj che chiude annunciando forse uno dei momenti più attesi della serata: Simon Neal dei Biffy Clyro, Miles Kennedy degli Alterbridge e Slash calano il sipario omagginado Ozzy Osbourne sulle note di una delle sue canzoni più conosciute: Crazy Train.

L’appuntamento è per l’anno prossimo, quando la kermesse si trasferirà – nientepopodimeno che – a Milano!

Questo il recap dei vincitori della serata:

  • Best Fans: One Direction
  • Best Song: Ariana Grande – Problem ft Iggy Azalea
  • Best Pop: One Direction
  • Best Hip Hop: Nicki Minaj
  • Best Song With A Message: Beyoncé
  • Best Male: Justin Bieber
  • Best Rock: Linkin Park
  • Best Live: One Direction
  • Best Worldwide Act: Bibi Zhou
  • Best Look: Katy Perry
  • Best Female: Ariana Grande
  • Best New: 5 Seconds Of Summes
  • Best Alternative: 30 Seconds To Mars
  • Best Video: “Dark Horse” – Katy Perry
  • Best World Stage: Enrique Iglesias

(photocredit: Instagram @NickiMinaj)