Colpa delle stelle è il grande vincitore agli Mtv Movie Awards 2015. Il melodramma adolescenziale che ha commosso le platee di tutto il mondo è risultato il film degli ultimi 12 mesi più amato dal pubblico giovane della rete musicale.

Oltre all’award di miglior pellicola dell’anno, Colpa delle stelle si è portato a casa anche altri due premi: quello per la migliore interpretazione femminile andato alla protagonista Shailene Woodley e quello per il miglior bacio. Mentre ritirava quest’ultimo premio, la Woodley ha dichiarato che baciare il co-protagonista Ansel Elgort: “È un po’ come baciare un fratello”.

Per Shailene Woodley è stato un vero e proprio trionfo, visto che la giovane attrice si è aggiudicata anche il Trailblazer Award. Il grande vincitore maschile della serata degli Mtv Movie Awards si è rivelato invece Dylan O’Brien: l’attore della serie tv Teen Wolf grazie al ruolo da protagonista in Maze Runner – Il labirinto ha vinto i premi di miglior eroe, di miglior combattimento (in coppia con Will Poulter) e di rivelazione dell’anno.

Il premio di migliore attore è stato assegnato dal pubblico di Mtv a Bradley Cooper, per il suo controverso ruolo in American Sniper di Clint Eastwood. Tra gli altri premiati della serata ci sono poi stati Zac Efron, cui è andato l’ambito “Best Shirtless Performance” per la miglior esibizione a torso nudo e quello per la miglior coppia sullo schermo insieme a Dave Franco in Cattivi vicini, e Jennifer Lopez che ha vinto il “Best Scared-As-S**t Performance” per l’interpretazione più spaventosa nel thriller-horror Il ragazzo della porta accanto.

Meryl Streep si è invece aggiudicata il premio di miglior cattiva dell’anno con la sua parte nel musical Into the Woods, mentre Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte I ha vinto due premi: quello per la miglior trasformazione su schermo vinto da Elizabeth Banks e quello per il miglior momento musicale andato a Jennifer Lawrence in versione canterina. L’Mtv Generation Award è stato infine consegnato a Robert Downey Jr.