Gli Mtv Ema 2015 hanno incoronato un re: Justin Bieber si è imposto portando a casa ben cinque premi. La serata di premiazione che si è tenuta a Milano ha però avuto come grande protagonista anche un cantante italiano, Marco Mengoni, che si è aggiudicato il prestigioso award Worldwide Act: Europe come miglior artista europeo.

La notte degli Mtv European Awards 2015 è stata dominata da Justin Bieber, che si è anche esibito dal vivo nel corso dell’evento con il suo ultimo successo “What Do You Mean?”. Il canadese si è imposto nelle categorie Best Male, Worldwide Act: North America, Best Look, Biggest Fans e Best Collaboration per il pezzo “Where Are You Now?” realizzato insieme ai produttori elettronici Skrillex e Diplo. Sul palco, Bieber ha ringraziato per i premi: “Grazie a mia madre, mio padre, i miei fratelli, i fan e tutti quelli che mi hanno aiutato a raggiungere questo traguardo straordinario”.

La serata milanese degli Mtv Ema 2015 ha però potuto celebrare anche il made in Italy. Tra le performance dal vivo più applaudite della cerimonia di premiazione c’è stata quella di Andrea Bocelli, che ha cantato la sua celebre “Con te partirò” e ha poi proposto in duetto con la nuova popstar statunitense Tori Kelly il pezzo “Just Give Me a Reason”, in originale intepretato da Pink con Nate Ruess, il cantante dei Fun.

Serata da incorniciare al Forum di Assago anche per Marco Mengoni, che ha vinto il Worldwide Act: Europe per la terza volta e ha ringraziato i fan dicendo: “Sono veramente emozionato. Questo è un premio internazionale, nonostante sia la terza volta che lo vinco questa è molto speciale perché sta accadendo tutto qui, in Italia, nella città che in qualche modo mi ha adottato”.

Gli Mtv Ema 2015, condotti in maniera convincente dall’inedita coppia composta dal cantautore Ed Sheeran e dall’attrice di Orange Is the New Black Ruby Rose, hanno poi riservato premi tra gli altri anche a 5 Seconds of Summer, One Direction, Nicki Minaj, Duran Duran, Ed Sheeran, Rihanna, Lana Del Rey, Coldplay, Martin Garrix, Shawn Mendes, a Macklemore & Ryan Lewis per il miglior video dell’anno con “Downtown” e a Taylor Swift con Kendrick Lamar per la miglior canzone con “Bad Blood”.