Mrs. Euphegenia Doubtfire, la donna di casa che tutti vorrebbero avere come mamma e come tata, dopo 21 anni di assenza dal grande schermo tornerà con tutta la sua euforia. Secondo l’Hollywood Reporter il film di Chris Columbus del 1993, vincitore di due Golden Globe come miglior commedia e migliore attore (Robin Williams), avrà un seguito. Il sequel sembra già essere in cantiere: David Berenbaum, autore di Elfstarebbe infatti già scrivendo la sceneggiatura.

La commedia più amata degli anni ’90, Mrs. Doubtfire, fu ai tempi uno dei film più seguiti e amati: costato circa 20 milioni di dollari, riuscì a incassare cifre esorbitanti in tutto il mondo che si aggirano attorno ai 450 milioni. In realtà un sequel era già stato pensato dal 2001, quando Bonnie Hunt venne scelto per scriverne la sceneggiatura, ma nonostante le tante idee il progetto andò lentamente a morire fino a rimanere inattivo per anni. Con il coinvolgimento di Berenbaum, invece, Robin Williams e Chris Columbus sembrano davvero fiduciosi e sperano nella buona riuscita del risultato finale.

Per ora queste sono solo parole ma sono bastate ad infuocare gli animi dei fan della tata più famosa del mondo. A pensarci bene un sequel prodotto 20 anni dopo l’originale potrebbe essere difficoltoso da realizzare se non altro per l’età anagrafica dei protagonisti. Mara Wilson, per esempio, che interpretava la piccola Natalie Hillard ha dichiarato sulla sua pagina ufficiale di Facebook che non ha nessuna intenzione di realizzare tornare sul set di Mrs. Doubtfire: i sequel non le interessano e crede che non sia poi così necessario doverne realizzare uno. Ecco le sue parole.

//