Mr. Robot arriva questa sera alle 21 con i primi due episodi in onda su Premium Stories. Un appuntamento che si preannuncia imperdibile per tutti gli appassionati di serie tv e del mondo degli hacker. Questa novità televisiva affronta un tema di grande attualità, considerando che vede come protagonista un ingegnere informatico che entra in una rete di hacker che cercano di combattere i poteri forti delle multinazionali, nei cui panni troviamo un giovane attore incredibile: Rami Malek.

Il suo nome non dirà molto al grande pubblico, ma grazie al ruolo di Elliot Anderson, l’hacker protagonista di Mr. Robot, è destinato a imporsi come uno degli attori più promettenti oggi in circolazione. Per chi ha l’impressione di averlo già visto da qualche parte, è il caso di ripercorrere alcune sue precedenti apparizioni, sul piccolo e sul grande schermo.

Dopo aver esordito come guest-star nella celebre serie Una mamma per amica, Rami Malek ottiene il suo primo ruolo fisso nella sitcom The War at Home, dove ha la parte di Kenny, un ragazzo gay che ha una cotta segreta per il suo migliore amico.

L’attore statunitense di origini egiziane si è quindi segnalato in tv anche nei panni dell’attentatore Marcos Al-Zacar nell’ottava stagione dell’action 24, oltre che nella parte del caporale Merriell “Snafu” Shelton nell’acclamata miniserie prodotta da Steven Spielberg e Tom Hanks The Pacific.

Al cinema, prima di Mr. Robot Rami Malek si è invece fatto notare con alcune piccole parti in pellicole di grande successo commerciale: è stato il faraone Ahkmenrah nella commedia per famiglie con Ben Stiller Una notte al museo e nei relativi seguiti Una notte al museo 2 – La fuga e Notte al museo – Il segreto del faraone, mentre il pubblico adolescenziale lo conoscerà soprattutto per il ruolo di Benjamin nell’episodio conclusivo della saga di Twilight: The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 2.

Rami Malek è inoltre apparso in The Master di Paul Thomas Anderson e negli action Battleship e Need for Speed. Sul fronte del cinema indie, l’attore 31enne si è invece segnalato nel cast di Short Term 12, la pellicola che ha lanciato la neo premio Oscar Brie Larson. Adesso con Mr. Robot Rami Malek ha conquistato una nomination ai Golden Globe come miglior attore protagonista e rischia di diventare uno dei volti più amati del piccolo schermo anche dalle nostre parti.