Nelle scorse ore avevano suscitato una notevole curiosità, e anche una certa dose di preoccupazione, alcuni attacchi hacker. A essere colpite erano state per alcuni momenti le tramissioni della regolare programmazione dei canali Mediaset, oltre che della piattoforma Discovery. Adesso il mistero è stato svelato. Si trattava di una singolare, e anche geniale, operazione di marketing per lanciare una nuova serie tv: Mr. Robot.

La prima stagione della serie tv, trasmessa negli Stati Uniti da USA Network e già confermata per una seconda, arriverà a partire da giovedì 3 marzo anche in Italia e sarà trasmessa in prima serata dal canale Premium Stories. Per il lancio promozionale di Mr. Robot nel nostro paese gli addetti al marketing se la sono studiata davvero bella.

Considerando che Mr. Robot vede come protagonista un ingegnere informatico, splendidamente interpretato dal promettente Rami Malek, che entra a far parte di un gruppo di hacker capitanato dal misterioso Mr. Robot (Christian Slater), non poteva esserci campagna promozionale più azzeccata.

A essere colpite nelle ultime ore da questi fittizi attacchi hacker, oltre alle reti Mediaset, sono state anche le pagine Facebook di alcune celebrità italiane come la conduttrice Alessia Marcuzzi, il calciatore Giorgio Chiellini, il rapper Gué Pequeno e il modello e fashion blogger Mariano Di Vaio.

A distanza di qualche ora da questi attacchi hacker è stato rivelato che si trattava di un’iniziativa legata alla presentazione di Mr. Robot, la serie creata da Sam Esmail su un giovane hacker depresso e sociopatico che negli Usa ha ottenuto grandi consensi di pubblico e critica.

Mr. Robot è riuscita a sbaragliare tutta la concorrenza agli ultimi Golden Globe, dove si è aggiudicata il premio di miglior serie drammatica dell’anno, superando piuttosto a sorpresa la concorrenza di Game of Thrones, Empire, Outlander e Narcos. Adesso questa singolare serie arriva anche in Italia, dopo una campagna di lancio altrettanto originale, con un appuntamento che si preannuncia imperdibile ogni giovedì su Premium Stories.