Il lido di Venezia è pronto ad accogliere la 73esima Mostra d’ Arte Cinematografica di Venezia e i film in concorso nel 2016. Quest’anno a Venezia sono attesi grandi registi, 3 di quelli in concorso hanno già vinto un leone d’oro, e artisti come Cianfrance, Diaz, Ford, Kusturica, Malick, Ozon, Villeneuve, Konchalovsky, Wenders e Larrain.  Il lavoro di ricerca fatto dal direttore Alberto Barbera porta al lido molto cinema sudamericano rappresentato da ben 3 opere in concorso ma anche l’Italia è in gara con 3 film per il Leone d’Oro: Spira mirabilis, Piuma e Questi giorni.

I film in concorso a Venezia73

La La Land (USA), di Damien Chazelle con Ryan Gosling, Emma Stone, John Legend, J. K. Simmons, Finn Wittrock

The Bad Batch (USA), di Ana Lily Amirpour con  Suki Waterhouse, Jason Momoa, Keanu Reeves, Jim Carrey, Giovanni Ribisi

Une vie (Francia, Belgio), di Stéphane Brizé con Judith Chemla, Jean-Pierre Darroussin, Swann Arlaud, Yolande Moreau

The Light Between Oceans (USA, Australia, Nuova Zelanda), di Derek Cianfrance con Michael Fassbender, Alicia Vikander, Rachel Weisz, Emily Barclay

El ciudadano ilustre (Argentina, Spagna), di Mariano Cohn e Gaston Duprat con Oscar Martínez, Dady Brieva, Andrea Frigerio, Nora Navas, Gustavo Garzón.

Spira mirabilis  documentario (Italia, Svizzera), di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti

Ang Babaeng Humayo (The Human Who Left) (Filippine), di Lav Diaz con Charo Santos-Concio, John Lloyd Cruz

La region salvaje (Messico), di Amat Escalante con Ruth Ramos, Simone Bucio, Jesús Meza, Edén Villavicencio

Nocturnal Animals (USA), di Tom Ford con Jake Gyllenhaal, Amy Adams, Michael Shannon, Aaron Taylor-Johnson, Isla Fisher, Laura Linney

Piuma (Italia), di Roan Johnson con Luigi Fedele, Blu Yoshimi Di Martino, Sergio Pierattini, Michela Cescon, Francesco Colella

Rai (Paradise) (Russia, Germania), di Andrei Konchalovsky con Julia Vysotskaya, Christian Clauss, Philippe Duquesne, Victor Sukhorukov, Peter Kurt

Brimstone (Paesi Bassi, Germania, Belgio, Francia, Gran Bretagna, Svezia), di Martin Koolhoven con Dakota Fanning, Guy Pearce, Emilia Jones, Kit Harington, Carice Van Houtem

Na mliječnom putu (On the Milky Road) (Serbia, Gran Bretagna, USA), di Emir Kusturica con Monica Bellucci, Emir Kusturica , Sloboda Mićalović , Predrag Manojlović

Voyage of Time documentario (USA, Germania), di Terrence Malick con Cate Blanchett

El Cristo ciego (Cile, Francia), di Christopher Murray con Michael Silva, Bastian Inostroza, Ana Maria Henriquez, Mauricio Pinto

Frantz (Francia, Germania), di Francois Ozon con Pierre Niney, Paula Beer, Marie Gruber, Ernst Stötzner, Cyrielle Claire

Questi giorni (Italia), di Giuseppe Piccioni con Margherita Buy, Marta Gastini, Laura Adriani, Maria Roveran, Caterina Le Caselle,Filippo Timi

Arrival (USA), di Denis Villeneuve con Amy Adams, Jeremy Renner, Forest Whitaker, Michael Stuhlbarg

Les beaux jours d’Aranjuez (3D) (Francia, Germania), di Wim Wenders con Reda Kateb, Sophie Semin, Jens Harzer, Nick Cave

Jackie (USA, Cile), di Pablo Larrain con Natalie Portman, Peter Sarsgaard, Greta Gerwig, John Hurt

I film saranno giudicati dalla giuria del Festival che avrà il compito di assegnare  i seguenti premi: Leone d’Oro per il miglior film; Leone d’Argento – Gran Premio della Giuria; Leone d’Argento – Premio per la migliore regia; Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile; Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile; Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergenti; Premio per la migliore sceneggiatura; Premio Speciale della Giuria.

La Giuria del Concorso di Venezia 73 è composta da: il regista britannico Sam Mendes (presidente), l’artista, cantante, regista e scrittrice statunitense Laurie Anderson, l’attrice britannica Gemma Arterton, il magistrato, scrittore, drammaturgo e sceneggiatore italiano Giancarlo De Cataldo, l’attrice tedesca Nina Hoss, l’attrice francese Chiara Mastroianni, il regista statunitense Joshua Oppenheimer, il regista venezuelano Lorenzo Vigas, l’attrice, regista e cantante cinese Zhao Wei