La mostra del cinema di Venezia si appresta ad aprire la 68esima edizione che avrà luogo nella laguna dal 31 agosto al 10 settembre prossimi.

Proprio in questi giorni sono stati resi noti i nomi della giuria di quest’anno che vantano al proprio organico: l’artista visiva e regista finlandese Eija-Liisa Ahtila; il compositore, artista visivo e regista britannico David Byrne; il regista statunitense Todd Haynes; il regista Mario Martone; l’attrice Alba Rohrwacher; il regista e sceneggiatore francese André Techiné.

Il giurato numero uno sarà il neo premio oscar per la direzione del thriller psicologico “Black Swan” Darren Aronofsky, oltre che regista anche produttore e sceneggiatore.

I premi che verrano assegnati sono rispettivamente: il Leone d’Oro per il miglior film, il Leone d’Argento per la migliore regia, il Premio Speciale della Giuria, la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile, la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile, il Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente, l’Osella per il miglior contributo tecnico, l’Osella per la migliore sceneggiatura.

La mostra del cinema di Venezia, lo ricordiamo, è tra gli appuntamenti più attesi dal mondo del grande schermo, uno dei premi più prestigiosi per attori e registi, che ha segnato il futuro della carriera di molti big della settima arte.