Se l’è vista davvero brutta l’attore e regista americano Morgan Freeman: l’aereo su cui stava viaggiando infatti, è stato costretto ad un atterraggio di emergenza. A quanto pare uno pneumatico era esploso poco dopo il decollo, andando a provocare poi tutta una serie di altri problemi che hanno fatto infine decidere di tentare l’atterraggio di emergenza.

Morgan Freeman si trovava sul suo aereo personale, diretto nel Texas per andare a girare alcune scene per la serie tv The Story of God. L’atterraggio di emergenza sarebbe avvenuto nel Mississippi e sarebbe stato confermato anche da Bill Luckett, sindaco di Clarksdale e vecchio amico del grande attore.

Successivamente Morgan Freeman ha tranquillizzato tutti, spiegando tutti i particolari sull’atterraggio di emergenza e specificando che tutti, dai passeggeri all’equipaggio a bordo, non hanno riportato neppure un graffio e sono rimasti fortunatamente illesi. L’aereo ha invece riportato una serie di problemi che dovrà ovviamente essere sistemata ma ciò che conta è che alla fine tutto sia andato per il meglio.

Per quanto riguarda le prossime pellicole cinematografiche in cui potremmo vedere Morgan Freeman impegnato a recitare, vi saranno certamente Attacco al potere 2 di Babak Najafi e Now you see me 2 di Jon M. Chu, entrambi in uscita nel corso del 2016. L’attore è uno dei più prolifici in assoluto e la sua carriera è stata sempre costellata di grandi successi e di importanti riconoscimenti, come le numerose candidature agli Oscar e la vittoria della statuetta come Miglior attore non protagonista per Million Dollar Baby dell’amico Clint Eastwood (2005).

Nel 2012 Morgan Freeman ha ricevuto anche il Golden Globe alla carriera.