Morgan in un’intervista racconta il suo sogno televisivo e di come vorrebbe lavorare nei nuovi progetti per la televisione e poi si scaglia contro Fabio Fazio e Maria De Filippi: ecco cosa ha dichiarato l’ex coach di Amici ed ex giudice di X Factor al quotidiano romano Il Messaggero.  Marco Castoldi spera di fare una televisione non polemica  “Vorrei fare tv dove non debba litigare più con nessuno. D’ora in poi andrò solo in studi televisivi dove mi tengono sedato” e parla di Renzo Arbore a del suo linguaggio televisivo “È un genio, il numero uno in assoluto della tv. È una persona intelligente, uno splendido ottantenne che non sente il passare del tempo. L’intelligenza è molto meglio dei farmaci”.

Riguardo alla sua esperienza ad Amici di Maria De Filippi ma soprattutto alla sua litigata a mezzo stampa con la bionda conduttrice ribadisce che non gli è costato nulla dal punto di vista professionale e anzi “ho guadagnato la stima di un sacco di brava gente e di intellettuali. I moloch mi vogliono, così non creo concorrenza, poi mi danno fuoco. Mengoni, Noemi, Michele Bravi sono tutti stati miei allievi, hanno avuto più successo di me, ma quel successo è frutto del mio lavoro. Ma io vado avanti”.

Morgan si scaglia anche contro Fabio Fazio che “Fa parte della categoria delle piccole prime donne, se avesse le palle mi farebbe un’intervista chiedendomi perché ce l’ho con lui” e che già qualche settimana fa aveva definito “uomo senza alcuna specificità ricoperto di milioni”.

Morgan è, di nuovo, esondato come un fiume che esonda.