Prosegue l’estate d’oro dell’ultimo vincitore di Amici, il rapper Moreno, dimostrazione che il rap è diventato – finalmente – anche in Italia il linguaggio delle generazioni contemporanee, la musica più nuova, la fotografia più chiara del tempo che passa. Era impensabile anni fa che un rapper vincesse il più famoso talent show italiano. Non è importante la porta da cui entri nel rap game, quello che conta è il rap game. Moreno ne è un protagonista e anche live non mancheranno le sorprese.

In agosto lo attendono due anteprime live ad Ascoli Piceno e Lignano Sabbiadoro che anticipano la data di Genova del 7 settembre, concerto all’Arena del Mare a cui seguirà la stagione nei club e che vedrà il rapper on stage con le prime date di “Confusione Tour”. Si comincia a Mendrisio (27 settembre), poi Milano (1 ottobre, Alcatraz), Roma (5 ottobre, Atlantico Live),  Firenze (10 ottobre – Obihall), Padova (11 ottobre Gran Teatro Geox).

Stecca l’album di debutto, già disco di platino, da settimane è al primo posto della classifica dei dischi più venduti.

Il disco contiene alcuni brani scritti insieme a Fabri Fibra e prodotti da Medeline, team francese già al lavoro con Fibra e Marracash per le hit “Tranne Te” e “Giusto un Giro”, Takagi Beatz, beatmaker dei Gemelli Diversi e J-Ax, e Shablo, noto produttore di numerosi artisti della scena rap italiana.

Alle spalle Moreno Donadoni ha una storia di tutto rispetto che parte dai primi contest di freestyle vinti come il “Tecniche Perfette”, l’immagine più nitida dell’underground rap italiana e arriva a MTV Spit, la celebrazione televisiva dei rapper più competitivi in circolazione.

Con la sua musica ha conquistato tutti ma è un mago e non ci svela il trucco. Anche perché se tutti sanno qual è il trucco, la magia finisce. L’unico indizio lo lanciò in un suo vecchio freestyle dicendo: “su le mani per sempre!

Già nelle prime uscite live nelle piazze il pubblico canta a memoria ogni parola delle canzoni, che non seguono certi cliché del rap ma fanno ballare e divertire.

Ora che il rap è un fenomeno generazionale, Moreno è il portabandiera dell’entertainment di nuova generazione.