Uscirà il prossimo 21 agosto il divertente e colorato Monsters University, prequel del fortunato Monsters & Co. e racconterà dalle origini l’amicizia dei mitici protagonisti Mike e Sullivan.

Nel film d’animazione appare un nuovo personaggio: un simpatico mostro a due teste, Terri e Terry, doppiato nella pellicola italiana da due “Soliti idioti”: Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio che raccontano così questa nuova esperienza: “Noi tutti i giorni, volenti o nolenti siamo un mostro a due teste, siamo molto amici, lavoriamo molto insieme, quindi siamo come un’unica entità bicefala, praticamente. E un mostro ingenuo, due ingenui, perché poi sono due in realtà, fanno parte di una confraternita di nerd, di sempliciotti, perciò non sono spaventosi, sono adorabili, come noi“.

E i due attori di personaggi spaventosi ne sanno qualcosa: “Sicuramente quando i soliti idioti sono arrivati in televisione e al cinema molte reazioni sono state: Oddio, cosa è? Chi sono? Da dove arrivano? Cosa fanno? Perché si permettono di dire certe cose? Non si può. Quindi effettivamente fanno un po’ spavento I Soliti Idioti, ma siamo consapevoli che sono un po’ dei mostriciattoli“.

I protagonisti nel film, invece, non diventeranno mai dei bravi spaventatori, ma il regista Dan Scanlon e la produttrice Kori Rae spiegano che il messaggio del film è proprio questo: “Volevamo che la gente capisse che si può abbandonare un idea che ci sembrava magnifica, per scoprire qualcos’altro, che forse ci può far sentire meglio. C’è sempre qualcosa di meraviglioso da scoprire, e un amico può aiutarti a farlo“.