È incredibile come a 52 ani Monica Bellucci rimanga ancora una delle attrici italiane più belle e invidiate in tutto il mondo.

Un primato che sicuramente inorgoglirà l’interprete di tante pellicole, la quale di recente ha partecipato alle riprese della nuova stagione di Twin Peaks, ma allo stesso tempo sembra che alcune lusinghe particolarmente superficiali abbiano smesso di esercitare lo stesso fascino di una volta sulla ex di Vincent Cassel.

In un’intervista concessa al settimanale F, in edicola il 17 febbraio, la Bellucci confida infatti di essersi lasciata alla spalle alcuni comportamenti eccessivi del passato: “Quando ero giovane cercavo storie maledette, lo scontro col diavolo, la sfida, il pericolo. In realtà cercavo attraverso gli altri il diavolo che è in me, le mie parti sconosciute. È interessante ma alla fine diventa sterile”.

L’attrice è entrata ancora più nel dettaglio con qualche particolare licenzioso ma anche con un messaggio all’insegno della fierezza per gli anni accumulati: “Quando sei giovane, c’è un impulso sessuale fortissimo legato alla riproduzione. La cosa bella è che oggi non sono più schiava dell’impulso. È la testa che controlla il corpo”.

La Bellucci ha di recente affrontato la separazione da Vincent Cassel, dal quale ha avuto le figlie Deva e Léonie. L’attore ha avviato una relazione con la modella Tina Kunakev, che i più attenti avranno riconosciuto sul palco dell’Ariston durante il Festival di Sanremo appena conclusosi.