Nel numero di “Vanity Fair” in uscita la prossima settimana,  Monica Bellucci ha raccontato della sua idea di bellezza in una intervista che potrebbe creare qualche disappunto tra le sue colleghe.

La bella Monica ha appena finito di girare “Rhinos Season”, film diretto dal regista iraniano Bahman Ghobadi.

48 anni, originaria di Città di Castello in Umbria, ma ormai naturalizzata francese, Monica Bellucci un passato da modella e un presente da attrice, un matrimonio che va a gonfie vele con l’attore Vincent Cassel, dal quale ha avuto due figlie.

A “Vanity Fair” Monca racconta cosa pensa della bellezza e del suo rapporto con gli anni che passano con la classe e l’eleganza che l’hanno sempre contraddistinta, dicendo che non ha alcun timore a mostrare le rughe che compaiono sul suo volto e di non aver mai avuto la tentazione di ricorrere alla chirurgia estetica.

Anzi, e qui molte delle sue colleghe potrebbero risentirsi, per un’attrice non c’è nulla di peggio che avere un volto inespressivo a causa dei ritocchini.

Con l’età, secondo l‘attrice, è cambiato anche il suo rapporto con la seduzione, ormai vista come un qualcosa di lontano che non le appartiene più. Anche se, proprio in questi giorni, ha firmato una linea di rossetti per Dolce & Gabbana.