A scatenare i pettegolezzi ci ha pensato una frase di Monica Bellucci. Da diva consumata, con grande malizia ha risposto alla domanda di un giornalista nel corso di un’intervista a GQ con un’altra domanda: “E chi l’ha detto che sono single?”.

Dopo la rottura con il marito Vincent Cassel, sembra quindi che Monica Bellucci abbia un nuovo interesse sentimentale e pure questa volta si tratterebbe di un collega. Secondo gli esperti di gossip, la nuova fiamma della diva italiana da esportazione sarebbe infatti Daniel Craig.

Galeotto sembra sia stato il set di Spectre, il nuovo atteso film della serie di 007 in cui Monica Bellucci interpreta una delle Bond girl di turno. Ad alimentare le voci di un presunto flirt tra i due attori vi sarebbero le fonti degli esperti del settore, a partire dal settimanale Novella 2000, e pare inoltre che siano stati avvistati spesso a cena insieme.

Monica Bellucci da diversi mesi risulta ufficialmente single. L’attrice di Matrix Reloaded, Matrix Revolutions e Malèna ha infatti annunciato la separazione dal marito Vincent Cassel nell’agosto del 2013, dopo ben 14 anni di matrimonio. I due, che si erano conosciuti e innamorati sul set della pellicola L’appartamento, insieme hanno avuto due figlie: Deva, nata nel 2004 e Léonie, venuta al mondo nel 2010.

Sembra però che ora Monica Bellucci sia pronta per una nuova relazione e ad annunciare che non è più single è stata lei stessa. Chi sarà a questo punto il fortunato ad aver attirato le attenzioni dell’attrice italiana? Tutti gli indizi sembrano indicare verso un unico nome, quello del britannico Daniel Craig, ovvero James Bond in persona.

Si tratta di voci di gossip messe in giro ad arte per favorire la promozione di Spectre, o i rumors sono veri? Quel che c’è di certo al momento è che Daniel Craig risulta ancora sposato con la collega Rachel Weisz, di recente vista in Youth – La giovinezza di Paolo Sorrentino. Il loro matrimonio è destinato a finire? Con la “concorrenza” di una come Monica Bellucci, la Weisz farebbe meglio a cominciare a preoccuparsi.