Giovedì 26 giugno a Curitiba,  Algeria e Russia si giocheranno l’accesso agli ottavi di finale. In attesa del fischio d’inizio della partita, questa la programmazione Rai della giornata. Si comincia alle 11.05 su RaiSport 1 (canale 57 DTT) con Giovanna Carollo alla conduzione di “Mattina Mondiale. Con lei in studio Marino Bartoletti, Enrico Varriale e l’attore Maurizio Mattioli. I telespettatori potranno interagire durante il talk, attraverso collegamenti telefonici in diretta e grazie ai principali social network. Alle 15.00, sempre su RaiSport 1, appuntamento con la rubrica “Pomeriggio Mondiale”, condotta da Monica Matano e Paolo Paganini, per approfondire tutti i temi del Mondiale. Al talk parteciperanno Bruno Giordano, Italo Cucci, Sergio Brio, Aldo Dolcetti e Carlo Longhi.

Alle 17.00, su Rai2, Sabrina Gandolfi condurrà “Dribbling Mondiale con la partecipazione di Alessandro Vocalelli e Fabrizio Failla. Servizi, interviste esclusive e tutte le ultime notizie dal Brasile. Su Rai1, a partire dalle 20.35, nuovo appuntamento con “Diario Mondiale”. In studio, insieme alla conduttrice Paola Ferrari, saranno presenti Marco Civoli e Carlo Paris per approfondire in tempo reale la giornata brasiliana.
Su Rai1 e RaiHD (canale 501 DTT) dalle 22.00, dopo un ampio pre partita, diretta di Algeria – Russia con telecronaca di Marco Lollobrigida. Per una telecronaca ‘alternativa’ del match appuntamento, a partire dalle 21.20 su RaiSport 1, con “Maxinho do Brazil” condotto da Max Giusti con la partecipazione di Marco Civoli e Vincenzo D’Amico. Ospite d’eccezione Carlo Freccero.

Dalle 24.05 ampio post partita su Rai1 con “Notti Mondiali” condotto da  Andrea Fusco e Simona Rolandi per rivivere le emozioni del match e commentare i principali temi della rassegna mondiale. Interverranno nella puntata Gianni Cerqueti, Marco Tardelli, Adriano Bacconi e Xavier Jacobelli. A seguire, Enrico Varriale sarà al timone del“Processo al Mondiale”. Ospiti della puntata: Gianluca Zambrotta, Ivan Zazzaroni, Massimo Caputi e il cantante Antonio Maggio.