Anche Modern Family 4 ha salutato i fan in attesa della quinta stagione: vediamo insieme com’è andata  e la recensione dell’episodio!

Dopo il finale di stagione di New Girl seconda stagione, e quello della sesta stagione di The Big Bang Theory (che invece trovate qui) è arrivato il momento anche per Modern Family 4 di salutare i fan, in attesa della quinta stagione.
Per quest’anno nessun colpo di scena nel finale: solo un po’ di lacrime, un funerale, dei fuochi d’artificio e qualche gag che ricorda solo lontanamente i fasti di questa sit-com. Ma entriamo nel merito!
Se l’anno scorso il cliffhanger principale era quello della gravidanza di Gloria, poi conclusosi con la nascita del piccolo Fulgencio (e dov’è finito? Con chi sta quando non è con la madre?!) e il polo emotivo ruotava intorno alla coppia Mitch/Cam e alla loro impossibilità di avere un bambino (a proposito, Lily dov’è andata a nascondersi!?) quest’anno nessun elemento del genere è stato messo in campo.
La famiglia Pritchett/Dunphy si trasferisce solo in Florida per il funerale della mamma di Phil (a proposito, che fine ha fatto l’adorato Phil, quello che finiva sotto una moto nel Canyon per mezz’ora e tirava fuori una delle scene più memorabili degli ultimi anni?) e questo è l’unico spunto per ricalcare temi vecchi come il mondo: Gloria che è un ex delinquente, Jay un ex sciupafemmine, Cam è gay, Phil un tontolone tenerone, Alex è una saputella ma in fondo non è tanto diversa da Hailey, Manny è un saggio, Mitch è un avvocato impacciato.
Nessun aggiunta ai personaggi per come li conosciamo ormai da quattro anni, neanche compensata da qualche gag memorabile: quelle, in Modern Family, sono ormai un lontano ricordo.
Aspettiamo la quinta stagione, sperando in un ritorno ai vecchi fasti. Tipo questi: