Saranno Michele Cucuzza e Rula Jebreal i conduttori di Mission che Rai1 propone il 4 e il 12 dicembre alle 21.10. Il programma, realizzato in collaborazione con l’Unhcr- l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati- e Intersos, ha lo scopo di far conoscere realtà distanti e dimenticate. Il programma è stato argomento di discussione durante l’estate per diverse polemiche sulla spettacolarizzazione degli eventi, sulla scelta di messa in onda del programma da parte del dg Luigi Gubitosi e su alcune affermazioni del presidente della Camera Laura Boldrini.

Mission porterà alcuni personaggi noti a vivere per 15 giorni consecutivi insieme ai volontari che lavorano nei campi profughi in giro per il mondo, facendoli immergere in una dimensione umana e ambientale fino a quel momento a loro direttamente sconosciuta.
I protagonisti dovranno essere capaci di immergersi nella vita del volontario, al fianco di chi dedica parte del proprio tempo ad aiutare i più bisognosi. Racconteranno in studio l’esperienza vissuta, ripercorrendo le emozioni che hanno provato nel periodo in cui hanno preso parte alla missione umanitaria.

La prima puntata avrà fra i suoi protagonisti Al Bano insieme con le figlie Cristel e Romina Jr., da poco rientrato dall’esperienza in Giordania a fianco di UNHCR. L’attore Francesco Pannofino e la giornalista Candida Morvillo racconteranno invece la loro permanenza in Mali, il Paese dell’Africa Occidentale devastato da una terribile guerra civile.

Nella seconda puntata, in onda giovedì 12 dicembre, si seguiranno invece le esperienze in Congo di Emanuele Filiberto e Paola Barale, quella di Cesare Bocci e Lorena Bianchetti in Ecuador e quella di Michele Cucuzza e Barbara De Rossi in Sud Sudan.
Oltre ai protagonisti, in studio si ascolteranno le toccanti testimonianze di chi è fuggito dal suo paese alla ricerca di una vita migliore, da parte di chi però non hai mai spezzato il filo che lo lega ancora alla propria terra.