Raoul Bova, Mara Venier e Vincenzo Salemme saranno i giudici della finale di Miss Italia 2017 condotta da Francesco Facchinetti che andrà in onda su La7 il 10 settembre in diretta da Jesolo.

Tre personaggi molto amati dal pubblico televisivo avranno il compito di scegliere, insieme al televoto, la reginetta di bellezza 2017. Per Vincenzo Salemme è la prima volta a Miss Italia come giudice mentre bisogna risalire a 23 anni fa per scoprire il giovane attore Raoul Bova tra i giurati di Salsomaggiore, dove presidente era Franco Nero. La Mara Venier, oltre ad essere il  giudice popolare più amato di Tu si que vales, è stata proprio a Jesolo presidente della giuria di Miss Italia nel Mondo nel 2010, con la conduzione di Massimo Giletti e Cristina Chiabotto, ma già nel 2001 era tra i giurati che assegnarono la vittoria a Daniela Ferolla prima Miss del nuovo millennio.

La Miss tra le miss che il 10 settembre prenderà la corona di Alice Sabatini  sarà scelta dal televoto del pubblico e da due giurie, una tecnica – che selezionerà le 40 finaliste tra le 205 miss che arriveranno in Veneto il 29 agosto – e quella artistica con Mara Venier, Raoul Bova e Vincenzo Salemme.

La macchina organizzativa di Miss Italia è già all’opera per cercare, in giro per il bel paese, le semifinaliste da portare a Jesolo a fine agosto. Sono state già scelte 15 delle 19 Miss Curvy che  parteciperanno al concorso grazie a una giuria presieduta da Elisa D’Ospina, nome noto in questo campo, che ha seguito un numero sorprendente di ragazze dalle “forme morbide” (ben 1300 iscritte di tutte le regioni e con taglie dalla 44 alla 50).