Nell’edizione rinnovata di Simona Ventura, dell’apertura alle trentenni e alle nuove italiane, della ricerca della bellezza-talento, il bikini torna a Miss Italia, e su La7, domenica 14 settembre.

Tenuto da parte per un anno (ma nella piazze italiane, durante le selezioni, c’era, eccome), prende il posto del costume intero protagonista a fine ottobre a Jesolo per dare maggiore dignità alla figura femminile tanto cara al presidente della Rai Anna Maria Tarantola.

Ma perché viene rimesso in campo dopo che la sua rinuncia aveva provocato elogi, critiche e tante discussioni?I tempi non sono cambiati in un anno, ma un certo clima sì – spiega Patrizia Mirigliani - E poi l’anno scorso Miss Italia è andata in onda a fine ottobre, in un periodo non certo ideale per presentare le ragazze in tv con un costume succinto. Ma ora la stagione è diversa e Miss Italia è tornata alle sue date classiche di metà settembre (…) il bikini fa parte della storia di Miss Italia ed appare oggi evidente che la tutela della bellezza e la difesa delle donne non passano di certo dal suo accantonamento in tv.”.

La sfilata dedicata ai costumi da bagno sarà il momento centrale dello spettacolo di prima serata di Miss Italia: le ragazze sfileranno infatti una alla volta e ognuna sarà’ accompagnata da una hit estiva della storia della musica italiana che racconta il nostro Paese dagli anni 50 ad oggi.

Insomma come direbbe Simona Ventura in questi casi: “ solo i cretini non cambiano idea”.

Foto Credit: Miss Italia – Miren