Dopo essere state giudicate per due giorni dai membri della commissione tecnica di Miss Italia 2014, oggi anche le ragazze si sono divertite a fare le giurate dei giurati (scopri quello che Elisa D’Ospina chiede alle miss) mentre aspettano di sapere se per loro Miss Italia continua e potranno accedere alla Finale in diretta con Simona Ventura su La7 il 14 settembre.

Anche le ragazze intanto hanno dato i voti alla Commissione: “Abbiamo avuto tutte la possibilità di esprimerci, di raccontare gli aspetti che ci interessava far sapere, naturalmente in sintesi. La disponibilità nei nostri riguardi è stata un lato molto positivo di questa fase per noi decisiva. C’è stato un colloquio molto cordiale, ma non tutte le domande erano semplici. Bene così perché è stato un modo per farci parlare” così la modenese Stefania Toma ha sintetizzato, a nome di tutte.

Le miss hanno anche preparato, per gioco, una definizione, o una nota, per ogni ‘giurato’:

Giuseppe Zeno, l’attore di teatro e di fiction: “più bello dal vivo che in tv”

Mirka Viola: “comprensiva, ha fatto di tutto per metterci a nostro agio”.

Roberto Bigherati: “ma avrà capito che la futura Loren sono io?”

Beppi Nocera: “ma perché le canzoni di Ambra Angiolini non le scrive per noi?”.

Elisa D’Ospina: “brava, deliziosa, ma quante domande ….”

”Daniele Orazi: “paziente. Saggio”

Tania Zamparo: “bella come una miss, dolce come una mamma”. E, infatti, è in attesa del suo secondo figlio.

E, ancora, Simona Ventura: “punzecchiante”.

Patrizia Mirigliani: “grande patron”.