C’è tempo fino al 5 maggio ma ad oggi, nei palinsesti della Rai, manca l’edizione 2013 di Miss Italia, l’evento che premia la bellezza femminile ormai da oltre mezzo secolo che potrebbe dunque perdere la sua vetrina principale, la diretta televisiva sui canali Rai.

Questo stando alla prima bozza del palinsesto autunnale dell’ammiraglia del servizio pubblico; l’edizione 2013 del popolare concorso di bellezza, kermesse ideata da Enzo Mirigliani 74 anni fa, non compare. Ma i palinsesti si chiudono il 5 maggio e dunque c’è ancora tempo. Fonti di viale Mazzini, si legge su corriere.it, confermano però che al momento non appare nei palinsesti né di Rai 1 né delle altre reti. E considerando che un prodotto come Miss Italia richiede molti mesi di organizzazione, i dubbi iniziano ad esserci e aumentano.

Il presidente del consiglio di amministrazione Rai, Anna Maria Tarantola, ad agosto scorso aveva detto di volere un programma che potesse dare una nuova immagine della donna, di cui il servizio pubblico si deve fare portatore.