È stata eletta la nuova Miss America 2017: ha vinto la scienziata nucleare Kara McCullough nata a Napoli che ha sorpreso parlando di femminismo e scienza. Kara McCullough ha 25 anni è una scienziata della commissione che regola l’uso civile dell’energia nucleare negli Stati Uniti dopo una laurea in chimica nucleare all’Università della South Carolina.

La nuova Miss America ha sconvolto tutti perché nell’intervista di rito prima dell’incoronazione ha parlato di femminismo e di sanità americana scatenando il dibattito nei social. Riguardo la sanità americana la nuova Miss America ha dichiarato: ”un privilegio per chi, come me, ha un posto di lavoro. Dobbiamo quindi continuare a lavorare per avere assistenza sanitaria e posti di lavoro per tutti i cittadini americani”. Riguardo il femminismo, la 25enne preferisce che “si parli di uguaglianza tra i sessi, sopratutto quando si tratta di lavoro. Spero di ispirare le donne che sono interessate ai campi della tecnologia, ingegneria e matematica. Niente è difficile se ci si lavora davvero”.

Kara è nata a Napoli poiché il padre era un militare della Marina Americana in servizio in Italia così il Bel Paese è diventato il paese natale della nuova Miss America 2017.

Miss America: vince Kara McCullough