Annuncio choc nell’ultima puntata del “Le Iene“, che ha visto alla conduzione anche il cantante Fedez, che straordinariamente si è affiancato ai padroni di casa Ilary Blasi e Teo Mammuccari. La serata è proseguita normalmente con il susseguirsi di inchieste d’attualità e servizi irriverenti, ma a pochi minuti dal termine del programma la Blasi ha voluto condividere con i telespettatori un inquietante messaggio rivolto a Matteo Viviani.

La Iena aveva ricevuto il messaggio minatorio alle 10.20 di quella stessa mattina. Il testo è sgrammaticato, con punti poco chiari che si riferiscono ad una improbabile ‘Maserati’ e ad indecifrabili ‘profumi’, ma sono chiare le minacce di morte rivolte a Viviani:

“Sospendi dal servizio pubblic. C’è gente cattiva ti sta preparando l’ultimo vestito. Non usi più il maserati? I profumi tutto ok? Controlla la cassetta postale presto. Ultimo avvertimento”.

Ancora non è chiaro se si tratta solo di uno scherzo o delle cattive intenzioni di qualche vittima delle inchieste di Matteo. Potrebbe riferirsi all’ultimo servizio montato dalla Iena, che ha analizzato la storia di Anna, una ragazza che dice di aver subito violenze e minacce dai frati Minori Cappuccini di San Giovanni Rotondo all’interno del loro stesso monastero. Nel reportage, in effetti, alcuni religiosi e abitanti del posto non hanno nascosto il proprio dissenso nei confronti del programma d’inchiesta di Italia 1, ma una conclusione del genere sarebbe troppo affrettata. Dal canto suo Viviani, da professionista qual è, non si è fatto intimidire e lo ribadisce anche sul suo profilo Facebook:

“Minacce di morte o scherzo di cattivo gusto? In ogni caso… nulla cambia”.