Ci sono artisti che non passano mai di moda… tra questi c’è Mina che, con la sua voce, ha decisamente segnato il mondo della musica italiana, e non solo!

La cantante ha infatti annunciato l’uscita di un cofanetto composto da un CD e un DVD intitolato ‘I miei preferiti – Gli anni RAI‘ che contiene le sue migliori apparizioni negli studi della rete televisiva nazionale.

Curata da Vincenzo Mollica, il celebre giornalista musicale RAI, e prodotta da GSU su licenza di RAI, questa importante raccolta include anche esibizioni mai pubblicate prima.

Di seguito la track completa del CD:

1. Medley da “Teatro 10” puntata del 8.4.1972: Quand’ero piccola / E se domani / Lazy River / Un giorno come un altro / Allegria
2. “Io vivrò senza te” da “Milleluci”, prima puntata del 16.3.1974
3. Medley da “Musica da sera” del 5.3.1967: Chi non conosce te / La lunga estate di Taormina / Va ‘bbuono / Stanotte come ogni notte / ‘Nnammurata mia / Sei nata per essere adorata / Piccolissima serenata / Ora o mai più / Ciao
4. “Grande, grande, grande” da “Teatro 10” decima puntata
5. “Un colpo al cuore” da “Senza Rete” terza puntata del 18.7.1968
6. Medley da “Studio uno” della diciassettesima puntata 4.6.1966: Prime lacrime / Un giorno ti dirò / Piccola Italy / Merci beaucoup / Non so dir ti voglio bene / Femminilità / Simpatica / Amore fermati / L’amore ha i tuoi occhi
7. “La mente torna” da “Teatro 10”, quinta puntata del 23.4.1972
8. “Amor mio” da “Teatro 10”, seconda puntata del 18.3.1972
9. Medley da “Studio Uno”, diciannovesima puntata del 18.6.1966: Che m’è ‘mparato a fà / È l’omo mio / È per sempre / Ciao Rudy / ‘O cielo ce manna ‘sti cose / Roma nun fa la stupida stasera / La verità
10. “La voce del silenzio” da “Canzonissima” ottava puntata del 16.11.1968
11. “Insieme” da “Teatro 10” quarta puntata del 16 aprile 1972
12. Medley da “Studio Uno”, ventesima puntata del 25.6.1966: Rome By Night / Due note / Sabato notte / Brava / Un bacio è troppo poco / Importante è avere te / Fortissimo / Tutta la gente del mondo
13. Medley con Giorgio Albertazzi voce recitante e Pino Calvi al pianoforte da “Notte di speranza” del 24 dicembre 1969: Amore amore amore amore / Dicitencello vuje / Il cielo in una stanza / Non credere