Milton Morales popolare ballerino e personaggio di Uomini e Donne nei primi anni del 2000 è stato arrestato a Miami dopo essersi finto poliziotto: l’ex tronista in strada ha fermato una donna, peccato che questa fosse una vera poliziotta e lo ha arrestato seduta stante.

Per focalizzare chi sia Milton Morales bisogna fare un piccolo sforzo di memoria, tornare all’inizio del millennio quando i tronisti di Uomini e Donne riempivano le discoteche e ogni domenica Maurizio Costanzo a Buona Domenica faceva partire il trenino: ecco tra quella accozzaglia di personaggi, molti dei quali ormai caduti nell’oblio catodico, troverete anche Milton Morales famoso per fare le “gare di prese” a passo di danza con Kledi e Gianni Sperti.

Milton bellezza cubana prestata alla televisione italiana più effimera, ballerino e concorrente alla prima edizione de La Fattoria, quella in diretta dal 1870, condotta dall’attuale direttrice di Rai 3 Daria Bignardi.

Dopo gli anni della popolarità italiana Milton Morales ha deciso di trasferirsi negli Stati Uniti d’America e iniziare una nuova vita come pittore. Oggi però il suo nome torna alla ribalta perché i media americani annunciano il suo arresto a Miami: il ballerino infatti avrebbe finto di essere un poliziotto e pare abbia fermato una donna in auto mostrandole un distintivo. Peccato che la signora in questione, Kenia Fallat fosse un vero agente della Polizia. L’ex tronista avrebbe urlato alla donna: “Polizia! Si fermi immediatamente!” . Milton si difende: “Non mi sono presentato come un poliziotto. Le ho solo detto di fermarsi perché stava parlando al cellulare ed è pericoloso guidare con il telefono in mano”.

com’è come non è, ci siamo ritrovati a parlare di Milton Morales dopo una decade.