Miley Cyrus torna a far parlare di sé e lo fa per una duplice ragione. La prima è la sua nuova apparizione in topless nel corso dell’ultima esibizione del Milky Milky Milk Tour, la serie di concerti che accompagna la promozione del suo ultimo album “Miley Cyrus And Her Dead Petz”, realizzato in collaborazione con il gruppo indie-pop statunitense Flaming Lips.

Non è però certo la prima volta che la cantante di “Wrecking Ball” si esibisce con pochi abiti addosso, o anche senza. Se la nuova apparizione in topless da parte di Miley Cyrus non ha quindi creato un grosso scalpore, a farlo sono invece state delle altre foto da lei pubblicate in rete.

Mentre le sue esibizioni senza veli non fanno ormai discutere più di tanto, come l’ultima tenuta al Queen Elizabeth Theatre di Vancouver, in Canada, o gli scatti piccanti per il nuovo numero del magazine Plastik, una reazione decisamente accesa nei confronti di Miley Cyrus si è scatenata per alcune immagini del suo cane. La popstar ha postato sui social network delle fotografie del suo amico a quattro zampe con la testa che era stata dipinta con dei pennarelli e con i suoi artigli colorati, come se la diva gli avesse messo dello smalto per unghie.

https://twitter.com/sugarscape/status/677272787686436865

Miley Cyrus ha pensato che fosse una cosa simpatica, ma dello stesso parere non è stato il popolo della rete, compresi alcuni suoi fan. Le immagini del cane della cantante così agghindato non sono state molto apprezzate sul web e c’è chi ha parlato di maltrattamento nei confronti degli animali.

Il cane, un pit bull di nome Milky, è stato adottato da Miley Cyrus da circa un mese ed è già diventato, suo malgrado, una celebrità su Internet. Il “servizio fotografico” che la sua padrona gli ha organizzato, presentandolo come “cane hippie”, non ha però riscontrato una buona accoglienza e i commenti nei confronti della popstar sono stati parecchio negativi. Questa volta Miley ha davvero passato il limite?