Quella di Miley Cyrus e Liam Hemsworth sembra essere davvero una storia d’amore che potrebbe essere raccontata in un film romantico: prima l’incontro, lo scoppio della passione, la promessa di fidanzamento e poi la rottura improvvisa, figlia del nuovo sentiero artistico intrapreso dalla cantante.

Oggi però le danze sono state riaperte dalla conferma semi-ufficiale del ritorno insieme dei due vip: la Cyrus è stata infatti avvistata a Malibu mentre a fianco di un camion specializzato in trasporti supervisionava lo scarico delle sue cose: il tutto davanti alla casa di Hemsworth. L’intuizione è immediata: Miley si sta trasferendo a casa di Liam.

La notizia in verità non coglie di sorpresa gli appassionati di gossip, in quanto la scorsa domenica la cantante era stata avvistata all’aeroporto JFK con al dito un anello che a tutti gli effetti sembrava essere il solitario donatole dall’attore per il fidanzamento.

Un segnale importante, che seguiva i recenti avvistamenti insieme dei due, il più clamoroso dei quali era stato a Capodanno, quando la musicista era stata vista presso la residenza australiana degli Hemsworth. Secondo alcune fonti di People Miley “è dove voleva essere negli ultimi due anni, ovvero insieme a Liam e molto felice. Miley non ha mai voluto lasciarlo, è solo che le cose sono andate così male che hanno dovuto separarsi”.

In effetti Miley Cyrus e Liam Hemsworth sono rimasti ottimi amici durante il periodo intercorso tra la separazione, avvenuta nel 2013, e quello che a tutti gli effetti pare essere il preludio alla ripresa del fidanzamento e possibilmente alle nozze.

La stessa fonte anonima afferma che al momento non è prevista una data e si può facilmente concordare che per i due sarebbe inutile correre, visto la loro giovane età (lei ha appena 23 anni, mentre lui 26) e i numerosi impegni delle rispettive carriere. Liam per esempio è nel cast del sequel di Independence Day.