A partire dalla giornata di oggi Milano avrà una via intitolata al grande conduttore televisivo Mike Bongiorno, scomparso l’8 settembre del 2009 a 85 anni. Via Mike Bongiorno la si potrà trovare nella zona di Porta Nuova, il modernissimo quartiere del capoluogo lombardo in cui svettano le cime di numerosi grattacieli.

La scelta del Comune milanese di piazzare via Mike Bongiorno proprio a Porta Nuova non è affatto casuale. A spiegare le ragioni della decisione è stato il sindaco della città, Giuliano Pisapia: “Dedicare una via in questo quartiere, che rappresenta l’innovazione milanese, è un segno di stima, di affetto e di gratitudine“. Anche Daniela, la moglie di Mike Bongiorno si è detta assolutamente concorde e ha così commentato: “Questa zona lo rappresenta. Lui nato a New York era proiettato alle cose nuove“.

Intitolare via Mike Bongiorno in una zona piena di grattacieli e molto moderna è stata dunque anche una scelta dettata dal fatto che il conduttore nacque nella città di New York, un posto a lui rimasto sempre nel cuore. Presenti alla cerimonia di intitolazione della strada, oltre alla sua famiglia (la moglie Daniele e i figli Nicolò, Michele e Leonardo), anche molti amici e colleghi. Fabio Fazio (che il giorno precedente ha svolto il ruolo di battitore d’asta per l’assegnazione di molti beni appartenuti a Mike Bongiorno) ma anche Ludovico Peregrini, che insieme a lui ha messo in piedi alcune delle trasmissioni entrate a far parte della storia della televisione italiana.

Fabio Fazio, invece, riporterà in auge, a breve, il Rischiatutto (ne avevamo parlato in questo articolo), storico quiz televisivo di Mike Bongiorno.

https://twitter.com/Lombardia24News/status/656798631316619264