Mickey Rourke trionfa sul ring a Mosca contro il giovane ventinovenne californiano Elliot Seymour dopo 20 anni dal suo ultimo incontro, mandandolo al tappeto per due volte prima che l’arbitro concludesse il match al secondo round proclamando il vincitore.

L’attore-pugile rivela che “La boxe è una parte seria della mia vita. Mi ha insegnato rispetto e determinazione, pazienza e concentrazionea” e all’età di 62 anni ha deciso di rimontare sul ring per un’ennesimo scontro.

L’attore si è preparato atleticamente e anche fisicamente ha mostrato una forma eccezionale riuscendo a perdere 35kg. Era dal 1994 che non si cimentava in un incontro, l’ultimo era stato con Sean Gibbons finito in pareggio che gli aveva procurato ferite al viso che ha cercato di nascondere, con scarsi risultati, grazie alla chirurgia estetica.

Rourke negli anni 90 aveva combattuto in otto incontri da professionista e il protagonista di Nove settimane e mezzo ha detto che “La boxe mi ha salvato da me stesso”.

Prima di salire per l’ultima volta sul ring contro Seymour ha rivelato di essere molto felice di tornare  a combattere in un ring e di ringraziare Dio per poterlo ancora fare. L’attore ha festeggiato sul ring con i suoi allenatori e preparatori indossando un cappello da cowboy prima di ricevere la proclamazione ufficiale da parte dei giudici di gara.

Qui il video del secondo round e della proclamazione:


L’attore tornerà a combattere altre volte oppure questo è stato un evento eccezionale celebrato anche con la vittoria all’età di 62 anni? Il Guapo Siempre, come si è fatto scrivere nell’elastico dei pantaloncini, attaccherà definitivamente i guantoni al chiodo ?

Photocredit: frame video