Il mito di Michael Jackson, com’era ben prevedibile, non accenna a smettere di brillare. A non volerne sapere di far cadere la pop star nel dimenticatoio, nonostante siano trascorsi ormai più di sei anni dalla sua tragica scomparsa, sono anche tutti coloro che dalla morte di Michael Jackson stanno cercando di tirar fuori continue novità per fare del business (com’è giusto che sia, visto che lo stesso Jackson era una macchina da soldi anche da vivo e perché il business è sempre il business).

Proprio per questo la Warner Bros avrebbe messo in cantiere una serie tv per raccontare gli ultimi giorni di vita di Michael Jackson. La casa di produzione avrebbe acquistato i diritti per trasporre televisivamente Before You Judge: The Triumph And Tragedy of Michael Jackson’s Last Days, libro scritto da Tavis Smiley, in cui vengono illustrate le ultime sedici settimane di vita della pop star ma non soltanto. Smiley avrebbe raccontato nel proprio libro anche i momenti difficili in cui Michael Jackson doveva difendere la sua vita privata oppure delle pressioni che sin da piccolo avrebbe subito e che lo avrebbero reso una persona estremamente fragile e incapace di vivere da solo.

La serie tv che dovrebbe esserne ricavata potrebbe iniziare ad essere trasmessa a partire dall’anno prossimo e intitolarsi And This it it (This is it era il nome del tour per cui Michael Jackson stava facendo le prove prima di morire il 25 giugno del 2009). Il tour sarebbe dovuto partire dalla città di Londra, che avrebbe dovuto avere all’inizio un totale di dieci date che furono poi portate a cinquanta, contro la volontà dello stesso Jackson. Un tour che invece non iniziò mai, per il motivo che tutti ben conosciamo.