Uno dei sex symbol più universalmente apprezzati di Hollywood sarebbe ritornato single, per la gioia delle sue fan: stiamo parlando di Michael Fassbender, che secondo US Weekly avrebbe lasciato la collega e compagna Alicia Vikander con la quale aveva intrecciato una relazione da meno di un anno.

38 anni di origini tedesco-irlandese lui, 26 pura svedese lei: due outsider alla corte del cinema americano che grazie al loro talento sono riusciti a farsi strada e costruire una solida carriera. Questo e probabilmente tanti altri i punti in comune che nel 2014 avevano fatto scoccare la scintilla sul set di The Light Between Oceans, il nuovo film di Derek Cianfrance la cui uscita è ancora da definire.

Non sarebbe ancora stata fornita una motivazione ufficiale, né è possibile prevedere se una tale spiegazione possa mai avere luogo, data che Fassbender e la Vikander sono sempre stati molto gelosi della propria privacy.

alicia vikander

Alicia Vikander - Infophoto

Quello che è certo è che i due in questo momento stanno vivendo una fase molto frenetica della propria carriera. Fassbender ha da poco interpretato il non semplice ruolo di Steve Jobs nel (quasi) omonimo film di Danny Boyle, concluderà il suo impegno supereroistico in X-Men Apocalypse e sarà il protagonista di Assassin’s Creed mentre a Cannes aveva presentato il Macbeth in cui divideva il set con Marion Cotillard.

La Vikander invece ha partecipato a Ex Machina e Operazione U.N.C.L.E. e la vedremo presto come co-protagonista del dramma The Danish Girl, in cui recita al fianco di Eddie Redmayne.

Fassbender, che in precedenza aveva avuto una relazione anche con Zoe Kravitz, un paio di anni fa aveva candidamente ammesso di mettere la sua carriera al primo posto, anche a rischio delle proprie storie d’amore, in ogni caso più frequenti (e forse più brevi) a seguito del successo conquistato a Hollywood.