A otto anni dal precedente lavoro, i Metallica sono pronti a tornare con Hardwired… To Self-Destruct, disco atteso per il prossimo 18 novembre e già anticipato dai singoli Hardwired  e Moth Into Flame.

 “Esiste per davvero! Sappiamo di averci messo un po’ troppo, ma oggi siamo fieri di annunciare il nostro nuovo lavoro! Hardwired rappresenta la fase successiva del nostro viaggio come Metallica, e siamo emozionati nel condividerlo con voi. Prodotto da Greg Fidelman assieme a James e Lars, questo nostro undicesimo album in studio è preordinabile in vari formati: doppio CD con dodici tracce, vinile, download digitale e una edizione deluxe con i riff che hanno dato origine al disco” ha annunciato la band attraverso un comunicato ufficiale.

Hardwired… To Self-Destruct sarà composto da due dischi, ciascuno contenente sei brani, per un totale di quasi 80 minuti di musica. Per chi acquisterà la deluxe edition, il cofanetto conterrà quindi un terzo disco.

Di seguito la tracklist completa dell’ album: Disc One: 1. Hardwired; 2. Atlas, Rise!; 3. Now That We’ re Dead; 4. Moth Into Flame; 5. Am I Savage?; 6. Halo On Fire. Disc Two: 1. Confusion; 2. Dream No More; 3. ManUNkind; 4. Here Comes Revenge; 5. Murder One; 6. Spit Out The Bone. Disc Three (Deluxe Edition Only): 1. Lords Of Summer; 2. Riff Charge (Riff Origins); 3. N.W.O.B.H.M. A.T.M. (Riff Origins); 4. Tin Shot (Riff Origins); 5. Plow (Riff Origins); 6. Sawblade (Riff Origins); 7. RIP (Riff Origins); 8. Lima (Riff Origins); 9. 91 (Riff Origins); 10. MTO (Riff Origins); 11. RL72 (Riff Origins); 12. Frankenstein (Riff Origins); 13. CHI (Riff Origins); 14. X Dust (Riff Origins).

Ma le novità annunciate dalla band capitanata di James Hetfield non finiscono qui: i Metallica hanno infatti annunciato il tour a supporto del nuovo disco, che dopo i concerti negli USA e in Sud America, approderà in Europa a partire da febbraio 2016, esordendo con un doppio concerto alla Royal Arena di Copenaghen.