Molti ricordano Melita Toniolo come concorrente della settima edizione del Grande Fratello ma soprattutto come la Diavolita di Lucignolo, il programma di Italia 1 che per qualche stagione ha rappresentato un vero e proprio fenomeno cult tra i giovani. Oggi Melita Toniolo continua ad occuparsi di tante altre iniziative nel mondo dello spettacolo ma per qualche tempo dovrà occuparsi anche di qualcosa di piuttosto spiacevole.

L’ex Diavolita di Lucignolo ha infatti appena denunciato il movimento politico di estrema destra Forza Nuova, reo di aver utilizzato la sua immagine – a fini politici come scrive la stessa Melita Toniolo su Facebook – senza avere alcuna autorizzazione preventiva. Un gesto che ha fatto arrabbiare davvero molto la Toniolo e che l’ha costretta a chiedere tutela legale per quanto accaduto.

L’immagine incriminata utilizzata da Forza Nuova prevedeva la foto di Melita con su scritto il messaggio propagandistico “A noi piace italiano”. L’intento del movimento politico di estrema destra era ovviamente quello di esaltare l’italianità, preferendola a qualsiasi altra cosa. Un messaggio che potrebbe essere anche lecito, visto in ottica politica, ma che non poteva di certo lasciare indifferente Melita Toniolo, dato che la sua immagine sarebbe stata utilizzata senza alcuna autorizzazione.

Adesso sarà il giudice a stabile eventuali responsabilità e a decidere in che modo possa concludersi la questione.

-Ecco la prova: ho denunciato chi ha fatto un uso illegittimo della mia immagine per motivi politici.-

Posted by Melita Toniolo on Giovedì 24 settembre 2015