Ultimo appuntamento con la seconda stagione di Metropolis, il programma di Comedy Central, il canale satellitare (SKY 122) dedicato all’intrattenimento e al comedy. La città del divertimento si congeda con una grande puntata finale: Omar Fantini e Melita Toniolo chiudono la stagione con Metropolis in onda Mercoledì 5 Marzo alle 21.00 e Super Metropolis in onda Domenica 9 Marzo alle 18.00. E per saperne di più Leonardo.it ha avuto l’onore di poterne parlare direttamente con Melita Toniolo, che nei panni di Super Mel cerca di aiutare una serie di persone in situazioni molto comiche.

Buongiorno Melita, come dobbiamo chiamarla? Showgirl, comica, presentatrice…
Non è facile neanche per me etichettarmi, ho potuto cimentarmi in tante esperienze finora ma non riesco a trovare una collocazione esatta. Forse showgirl può raggrupparle tutte, ma lascio a voi la scelta. Io sono molto ironica e accetto tutto, forse anche per questo mi hanno scelto a Metropolis.

Qual è, tra le tante esperienze lavorative, quella che l’ha maggiormente gratificata finora?
L’ambiente che amo di più fino ad oggi è sicuramente quello dei comici, forse perché si avvicina di più alla mia vita di tutti i giorni. Io voglio lavorare e divertirmi, resistere e mantenere alte le aspettative, sono solo una spalla ma penso di essere brava in quello che faccio. Dai tempi di Colorado ad oggi, il mio ruolo è sempre stato quello.

E diventare una comica di professione?
Chi può mai dirlo, difficile fare previsioni per il futuro. Per ora sono Super Mel, una eroina pazza, uno dei personaggi più comici che avete visto in tv di recente; poi certo mi aiuta molto l’essere al fianco di tanti altri personaggi bravi come Omar Fantini.

Parliamo dell’esperienza di Metropolis.
Bellissima, è proprio una grande famiglia, un’esperienza fatta con comici che conoscevo già da anni; e anche quest’anno, che c’erano comunque tante facce nuove, è sempre rimasto attivo questo sentimento di famiglia. Quando si recita l’ansia c’è sempre ma è più semplice e tranquilla da gestire quando hai attorno amici e persone che hanno età e intelligenza.

Cosa farà da grande Melita Toniolo?
Io dico che vorrei sempre lavorare con i comici, presentare mi piace ma farlo quando si è in coppia forse è più facile perché mi viene spontaneo fare da spalla; poi con Omar è fin troppo semplice, ormai c’è una certa complicità lavorativa. Ultimamente lavoro tanto con i social network, il guadagno veloce e moderno sono i social.

Che rapporto hai con Twitter, Facebook e tutti gli altri Social Network?
Ottimo. Uso tantissimo Twitter, Instagram, Facebook e ho anche un blog che devo dire è un’ottima strada per stare al passo con i tempi. Purtroppo o per fortuna per noi giovani è un’ottima cosa stare vicino a ragazzine e ragazzini che vogliono copiarti e seguirti. Per noi è anche un business.