E’ stato rinviato il matrimonio tra l’ex velina Melissa Satta e il centrocampista ghanese del Milan, Kevin-Prince Boateng.

Alla base di tutto, però, non ci sarebbe una crisi della coppia, anzi. L’amore tra i due pare non sia mai stato così pieno e rigoglioso come ora. La vera causa del rinvio delle nozze, stando a quanto riporta Dagospia, sarebbe da ritrovarsi in un problema legato alla famiglia della stessa Melissa Satta. Il padre, infatti, pare si stia separando dalla moglie in quanto invaghito di un’altra donna; cosa che ovviamente ha creato caos all’interno della famiglia, tanto che la stessa Satta e suo papà non si parlano più.

Il sito di Roberto D’Agostino, di norma, quando si tratta di vip non sbaglia mai. Sta di fatto che i musi lunghi di casa Satta son dati da questa situazione e non da una presunta crisi con l’amato Kevin-Prince Boateng. La sintesi è che il matrimonio è stato rinviato a data da destinarsi.

Peccato soprattutto per Kevin-Prince Boateng, che sta vivendo un buon momento di forma anche in campionato. Il centrocampista ghanese è tornato al Milan dopo quasi quattro anni d’assenza e domenica, nella gara contro la Fiorentina, è anche tornato al gol nel nostro campionato.

Intanto, dalle pagine Social, è la stessa Melissa Satta ad inneggiare al suo futuro marito: “Come in tutti i lavori capita il momento difficile, non solo nel calcio – scrive – nel momento più buio vuoi vedere la luce e ora, dopo un periodo durissimo in cui sono successe tante cose Kevin è contento, è ritornato nella squadra che ama. Io ovviamente sono milanista dichiarata e quindi è un periodo finalmente felice. Adesso siamo soddisfatti. Lui sta benissimo, sta facendo il professionista al 100%, forse anche più di quello che deve perché è motivato al mille per mille. Sono molto contenta perché finalmente i risultati lo stanno premiando”.